Cronaca
Grinzane Cavour

Rapina in gioielleria: il ladro sopravvissuto patteggia 4 anni e 10 mesi

Ha preso via il processo al Tribunale di Asti nel quale è imputato Mario Roggero, gioielliere 67enne che lo scorso 28 aprile sparò a due rapinatori uccidendoli.

Rapina in gioielleria: il ladro sopravvissuto patteggia 4 anni e 10 mesi
Cronaca Alba e Langhe, 22 Dicembre 2021 ore 09:49

Ha preso via al Tribunale di Asti il processo che vede imputato Mario Roggero, gioielliere 67enne di Grinzane Cavour che, lo scorso 28 aprile 2021, ha sparato a due ladri che avevano preso d'assalto la sua attività, uccidendoli. Nella vicenda anche un terzo complice è rimasto ferito dall'arma da fuoco, riuscendo però a sopravvivere: Alessandro Modica, rapinatore 34enne di Alba, ha patteggiato 4 anni e 10 mesi di reclusione.

Il processo sulla rapina in gioielleria a Grinzane Cavour

Nel corso della mattinata di ieri, martedì 21 dicembre 2021, in Tribunale ad Asti, è cominciato il processo relativo ai fatti dello scorso 28 aprile 2021 a Grinzane Cavour. Nella vicenda è imputato Mario Roggero, il gioielliere 67enne che, secondo l'esito delle indagini del Procuratore della Repubblica Vincenzo Paone, è accusato di omicidio doloso plurimo, tentato omicidio e porto illegale di arma comune da sparo.

Dagli elementi raccolti nel corso delle investigazioni, è emerso che Mario Roggero dopo la conclusione della rapina, aveva inseguito all’esterno dell’esercizio i tre rapinatori che, già usciti dalla gioielleria con la refurtiva, stavano dandosi alla fuga e da distanza ravvicinata aveva sparato contro gli stessi, disarmati, scaricando l’intero caricatore, con la volontà di cagionarne la morte, eccedendo in tal modo volontariamente i limiti della legittima difesa patrimoniale.

Il rapinatore sopravvissuto ha patteggiato

In aula, Alessandro Modica, ladro 34enne di Alba accusato di rapina pluriaggravata, ha patteggiato 4 anni e 10 mesi di reclusione e una multa da 2 mila euro. Quest'ultimo, il giorno della sparatoria, era riuscito a fuggire, rimanendo ferito ad una gamba dopo lo sparo del gioielliere Mario Roggero. Attualmente si trova in carcere a Cuneo.

Gli avvocati dei due rapinatori morti - il torinese Giuseppe Mazzarino, 58 anni, e il braidese Andrea Spinelli, 44 anni - si sono costituiti parte civile nel processo per conto dei familiari. Anche il rapinatore sopravvissuto si è costituito parte civile. La prossima udienza si terrà il 24 marzo 2022.