Menu
Cerca
Le reazioni dei cittadini

Rapina in Gioielleria, Grinzane dice “Siamo con voi”: le videointerviste

Tra i messaggi di vicinanza e di solidarietà dei residenti della zona, c'è chi comprende il gesto del gioielliere: "Alla fine ci difendiamo da soli, sembra assurdo no?".

Cronaca Alba e Langhe, 30 Aprile 2021 ore 11:34

Gli spari che sono rimbombati in tutto il vicinato. Boati che hanno scosso la quotidianità della frazione Gallo di Grinzane Cavour e che hanno lasciato sbigottiti e impauriti tutti quanti i cittadini e i residenti della zona, sindaco compreso, presente nei pressi della gioielleria di Mario Roggero al momento della tragica vicenda. Un Comune di quasi 2mila abitanti che tuttavia manifesta tutta la vicinanza alla famiglia del gioielliere e si unisce nelle parole “Siamo con voi“.

I CITTADINI CHE HANNO ASSISTITO ALLA VICENDA:

Tragedia a Grinzane, le reazioni dei residenti

Era un pomeriggio come tutti gli altri quello dello scorso mercoledì 28 aprile 2021 a Grinzane Cavour, un piccolo Comune cuneese che conta quasi 2mila abitanti. Una quotidianità interrotta all’improvviso da alcuni spari rimbombati in tutta la zona della gioielleria di Mario Roggero verso le 18,45 e che ha lasciato sbigottito e impaurito l’interno vicinato e non solo.

“Abbiamo sentito questi colpi e la gente che urlava. Anche noi abbiamo urlato poi perché non te ne rendi conto”.

E’ stata questa la principale reazione avuta dai residenti della zona. Un evento che ha completamente sconvolto la normalità di un paese che, come tutto la provincia di Cuneo, si trovava a vivere le ultime ore di zona arancione prima del passaggio alla zona gialla.

Tra i tanti messaggi di solidarietà c’è anche chi si è immedesima nelle sensazioni che hanno portato il gioielliere Mario Giordano a compiere tale gesto, stanco dopo le tante rapine subite nel corso degli anni, una addirittura avvenuta nelle medesime condizioni di quella dello scorso mercoledì:

“A me dispiace per quello che è successo, per la famiglia ma arrivi ad un punto che sei anche stanco, perché ne hanno avute diverse di rapine”.

E ancora c’è chi pone l’accento sulla questione della difesa personale:

Ci difendiamo alla fine da soli, mi sembra assurdo un pò, no?

“Siamo con voi”

Il cartello affisso all’esterno della gioielleria

Un’intera comunità scossa dalla vicenda che ha riguardato la gioielleria di Mario Roggero e della sua famiglia. Sentimenti di dolore che sono stati anche espressi dal sindaco di Grinzane Cavour, Gianfranco Garau, presente anch’egli nella zona, dopo che si è consumato il tragico episodio:

“La gioielleria Roggero è un’attività storica del nostro paese che porta avanti il lavoro da tantissimi anni ed erano traumatizzati. Veramente solidarietà da parte di tutta la comunità alla famiglia”.

Vicinanza e solidarietà sono state manifestate da tutti i cittadini di Grinzane, i quali hanno voluto attaccare all’esterno della gioielleria Roggero un semplice foglio che riporta la scritta “Siamo con voi”.

I CITTADINI INTERVISTATI:

4 foto Sfoglia la gallery