Rapina a Cuneo: Ornella accoltellata per soli 7 euro

Nel bottino del filippino arrestato anche uno smartphone. La vittima grave ma non in pericolo di vita.

Rapina a Cuneo: Ornella accoltellata per soli 7 euro
Cuneo città, 20 Novembre 2019 ore 16:32

Aggredita in casa e ferita gravemente per uno smartphone e 7 euro. Questo il bottino del filippino, che poteva costare la vita a Ornella D’Ascenzo, 54 anni tecnico di laboratorio dell’Istituto Zooprofilattico di Cuneo.

Colpita nella sua villetta

Nella notte tra lunedì e martedì il filippino Christopher Vergara, 24 anni, residente a Cuneo era entrato in una villetta di via Luzzatti aggredendo e ferendo la donna. Quello che si è appurato nel corso delle indagini effettuate dalla Polizia è che i due si conoscevano e che la sventurataavrebbe anche aiutato in altre occasioni l’uomo.

Pochi spiccioli

Oltre alla cifra decisamente bassa anche uno smartphone, spento pochi minuti dopo la rapina, sono il bottino del gesto criminale del giovane.  Era entrato in quella casabcon il volto coperto da un passamontagna, poi tutto è degenerato. Il coltello di ceramica utilizzato, il giovane lo aveva sottratto da casa prima dell’allontanamento dopo una lite. Probabilmente la necessità impellente di trovare denaro lo ha spinto in quella casa dove viveva sola una donna che lo aveva già aiutato.

 

LEGGI ANCHE : Donna accoltellata a Cuneo, arrestato il filippino

LEGGI ANCHE: Accoltellata nella notte in casa a Cuneo, si interroga un filippino

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità