Sanità

Quattro container all’ospedale Santa Croce e Carle di Cuneo per potenziare il pronto soccorso

Arrivati presso la struttura ospedaliera cittadini verso le 20 di ieri, sabato 14 novembre 2020, sono stati installati nel cortile interno: saranno delle aree "non sanitarie" per osservazione e attesa dei pazienti.

Quattro container all’ospedale Santa Croce e Carle di Cuneo per potenziare il pronto soccorso
Cuneo città, 15 Novembre 2020 ore 11:38

Quattro container e 2 tunnel provvisori per “allargare” di un centinaio di metri quadri il pronto soccorso del Santa Croce e Carle di Cuneo. Sono giunti presso la struttura ospedaliera cittadini verso le 20 di ieri, sabato 14 novembre 2020, e son0 stati installati nel cortile interno, andando a creare delle aree “non sanitarie” per osservazione e attesa dei pazienti.

Il Santa Croce e Carle di Cuneo allarga il suo pronto soccorso


Sono arrivati nella serata di ieri, 14 novembre 2020, verso le 20. Quattro container e 2 tunnel provvisori, allestiti dagli addetti della Protezione Civile di Cuneo nel cortile interno del pronto soccorso del Santa Croce e Carle. Sono moduli che erano stati ordinati in estate in vista della seconda ondata di Covid e che andranno a creare della aree “non sanitarie” per osservazione e attesa dei pazienti che giungeranno al pronto soccorso. All’iniziativa hanno collaborato Protezione Civile, ospedale Santa Croce e Carle e fondazione Crc che ha pagato il materiale.


LEGGI ANCHE:

Doctor App: la start up piemontese che sfida il Covid-19 supportando i medici di famiglia

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità