Cronaca
Omicidio Barge

Ha ucciso un'anziana per 3 euro: pena ridotta dall'ergastolo a 30 anni

Ermanno Bianco ha ucciso, a scopo di rapina, Anna Piccato mentre andava a fare la spesa.

Ha ucciso un'anziana per 3 euro: pena ridotta dall'ergastolo a 30 anni
Cronaca Saluzzo e pianura, 11 Novembre 2021 ore 10:48

Omicidio Barge, per Ermanno Bianco pena ridotta dall'ergastolo a 30 anni. Il killer di Anna Piccato ha già confessato di averla uccisa a scopo di rapina che gli valse appena tre euro.

Omicidio Barge, pena ridotta per l'omicida di Anna Piccato

In primo grado Ermanno Bianco, come stabilito dal giudice Sabrina Nocente, era stato condannato all'ergastolo. Ieri mattina, mercoledì 10 novembre 2021, quella pena è stata ridotta a 30 anni dalla Corte d'assise d'appello di Torino.

Il muratore 42enne, in seguito all’omicidio di Anna Piccato, avvenuto a Barge nel gennaio del 2019, fermato appena 24 ore dal ritrovamento del cadavere aveva confessato. Un’aggressione avvenuta a scopo di rapina che gli valse un bottino di appena 3 euro.

Uccisa mentre andava a fare la spesa

Anna Piccato, ex operaia e sindacalista della Indesit di None, era stata uccisa all'età di 70 anni mentre andava a fare la spesa. Ermanno Bianco, attualmente detenuto nel carcere di Ivrea, era stato fermato dai carabinieri a Pinerolo e aveva anche raccontato di aver speso quei 3 euro per bere una birra.

La sua colpevolezza era stata dimostrata grazie al ritrovamento di tracce di DNA della donna sul giubbotto e sulle scarpe dell’imputato, che poi, messo alle strette, aveva ammesso agli inquirenti le proprie colpe.