Nulla di fatto: rinviata l’udienza per Laura Bovoli, madre dell’ex premier Renzi

L'imputata è accusata di concorso in bancarotta fraudolenta.

Nulla di fatto: rinviata l’udienza per Laura Bovoli, madre dell’ex premier Renzi
Cuneo città, 20 Giugno 2019 ore 10:47

Si è aperta in tribunale a Cuneo ed è stata subito rinviata al 18 settembre prossimo l’udienza per Laura Bovoli, mamma dell’ex premier Matteo Renzi.

La madre di Renzi a processo per bancarotta a Cuneo

La signora Laura Bovoli è stata rinviata a giudizio dal Tribunale di Cuneo con l’accusa di concorso in bancarotta fraudolenta per i contatti con una società di Cuneo, la “Direkta Srl”, società che si occupava di servizi per il volantinaggio, fallita nel maggio 2014 e coinvolta in una vicenda di fatture false.

La donna,  assistita dall’avvocato Federico Bagattini non era presente in aula, è stata rinviata a giudizio lo scorso mese di febbraio.

L’udienza non è andata in dibattimento ma è stato rinviata al 18 settembre prossimo.

 

LEGGI ANCHE:  Cosa centra la mamma di Renzi con Cuneo?

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità