Menu
Cerca

Muore accoltellato alla schiena, il figlio in camera con ferite al collo

Il fatto è avvenuto a Casalnoceto. I carabinieri avevano arrestato il giovane ad agosto per violenza nei confronti del genitore.

Muore accoltellato alla schiena, il figlio in camera con ferite al collo
Cronaca 27 Settembre 2019 ore 15:29

Trovato morto in casa per ferite da arma da taglio.

Colpito alla schiena

Poco dopo le 13 di oggi venerdì 27 settembre 2019 i Carabinieri di Volpedo sono intervenuti a Casalnoceto dove, in un appartamento in via Roma 16, hanno trovato il corpo senza vita di Antonello Pagani Pratis, 74 anni. Da un primo esame la vittima presentava ferite da arma da taglio non precisata alla schiena.

Il figlio era in camera

Nell’appartamento era presente il figlio Andrea, 43 anni. con ferite da taglio al collo, presumibilmente autoinferte. Il 43enne, tossicodipendente e alcolista, era stato  arrestato per maltrattamenti nei confronti del padre lo scorso agosto. Tutta da chiarire la dinamica e il movente che possa aver scatenato il delitto.

Tentato suicidio

Una delle ipotesi è che il figlio, dopo aver ucciso il padre è che abbia tentato di togliersi la vita colpendosi al collo. Le sue condizioni sono giudicate gravi.