Menu
Cerca

Muore a quarant’anni durante la corsa quotidiana

Tecnico dell'Associazione allevatori lascia la moglie e due figli.

Muore a quarant’anni durante la corsa quotidiana
Cronaca Bra e Roero, 26 Luglio 2019 ore 14:55

La sua passione sportiva gli è stata fatale.

Malore fatale poco lontano da casa

La sue passioni erano la corsa e la bici. Ma l’ultima sua uscita mattutina non gli ha dato scampo. Il malore lo ha colto a qualche chilometro da casa.

Non c’è stato nulla da fare per Gian Luigi Otella, 40 anni, tecnico  dell’Associazione regionale allevatori, di Monasterolo di Savigliano.

Sposato a padre di due figli, aveva anche preso parte a gare di triathlon.