Menu
Cerca

Morto l’uomo ustionato dall’esplosione a Revignano

La vittima è Pier Paolo De Rossi, 53 anni, genovese. Grave anche la compagna.

Morto l’uomo ustionato dall’esplosione a Revignano
Cronaca 15 Ottobre 2019 ore 11:27

Ha lottato per la vita, nonostante le sue condizioni fossero parse gravissime fin da subito, l’uomo ferito nell’esplosione della cascina di Revignano d’Asti.

Ustioni fatali

E’ morto all’ospedale Cto di Torino, dove era ricoverato, Pier Paolo De Rossi, il genovese di 54 anni che nella mattinata di ieri lunedì 14 ottobre 2019 era stato sbalzato all’esterno della sua abitazione per l’onda d’urto dell’esplosione, causata probabilmente da una fuga di gas. Le  ustioni riportate riguardavano il 100% del corpo. Ferita anche la compagna, Patrizia Cerrato, 50 anni,ricoverata sempre al Cto di Torino, in condizioni serie ma con ustioni che fortunatamente riguardano solo il 45% del corpo.

Zona molto conosciuta

La casa dell’esplosione è vicina alla Cascina dell’Orto, resa famosa da Fabrizio De Andrè perchè il cantautore vi trascorreva le vacanze da ragazzo e dove è ancora presente Nina, la donna alla quale dedicò la canzone ‘Ho visto Nina volare’.

LEGGI ANCHE: Fuga di gas, esplosione in cascina. Due feriti gravi

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli