Morto lo chef Paolo Vai, era uno dei cuochi preferiti degli Agnelli

Una delle prime “Stelle” di Aosta.

Morto lo chef Paolo Vai, era uno dei cuochi preferiti degli Agnelli
10 Novembre 2019 ore 15:00

Morto lo chef Paolo Vai, era uno dei cuochi preferiti degli Agnelli. Aveva 78 anni ed era uno dei cuochi più conosciuti a livello internazionale della Valle d’Aosta.

Morto lo chef Paolo Vai

Lutto nel mondo della ristorazione valdostana. E’ scomparso all’età di 78 anni Paolo Vai. Lo chef aostano di fama internazionale, era ricoverato da qualche mese in ospedale come spiegano i colleghi di Aostasera.it.

Un cuoco di fama internazionale

Oltre 60 anni passati dietro ai fornelli, contrassegnati da medaglie e riconoscimenti. I primi passi in cucina Vai li muove nella grande hôtellerie francese e a fianco di monumenti come Paul Bocuse. Nel 1967 arriva al Cavallo Bianco, la vecchia gloria nel centro storico di Aosta dove conquista le due Stelle Michelin. Da qui passeranno numerose celebrità dell’epoca fra cui la regina Maria José, i reali di Spagna e del Belgio, gli Agnelli, Alberto Sordi e poi scrittori, cantanti e politici.

Chiusa l’esperienza del Cavallo Bianco e della sua declinazione meno fortunata, l’Hostellerie du Cheval Blanc, Vai passa i successivi anni a riconquistare la Stella Michelin, prima come chef all’Hotel Royal di Courmayeur,  poi al Mont Blanc Village di La Salle e infine al Bourricot Fleury di Quart.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità