Macello islamico abusivo a Saluzzo scoperto dai Carabinieri Forestali

Attività svolta fuori dal rispetto delle regole sanitarie. I responsabili rischiano anche sanzioni pecuniarie consistenti.

Macello islamico abusivo a Saluzzo scoperto dai Carabinieri Forestali
Cronaca Saluzzo e pianura, 28 Agosto 2019 ore 09:59

Macello islamico abusivo a Saluzzo con 35 carcasse in cella frigorifera sprovviste di bollo sanitario.

Nessuna regola sanitaria rispettata

A scoprire il tutto sono stati i Carabinieri Forestali. L’attività era svolta senza il rispetto delle regole sanitarie più elementari, dagli attrezzi utilizzati alle modalità di soppressione degli animali.

Nel macello operavano un italiano e un magrebino che non avevano frequentato i corsi di formazione e non applocavano le tecniche di riduzione della sofferenza per gli animali.

I reati contestati e le sanzioni

I reati contestati sono quelli di macellazione abusiva e maltrattamento di animali e per questo sono stati segnalati all’Autorità Giudiziaria. Le sanzioni di natura amministrativa potrebbero variare da 10mila a 20mila euro.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli