Laura Bovoli, madre di Matteo Renzi, a processo per bancarotta a Cuneo

Le indagini erano partite da alcuni accertamenti INPS che è parte lesa.

Laura Bovoli, madre di Matteo Renzi, a processo per bancarotta a Cuneo
Cronaca Cuneo città, 19 Settembre 2019 ore 15:45

Laura Bovoli, madre di Matteo Renzi, a processo a Cuneo, per i fatti che portarono alla bancarotta di una società cuneese con la quale la società della famiglia Renzi aveva stretti rapporti.

Laura Bovoli a processo per bancarotta

Il prossimo 15 gennaio inizierà il processo a Cuneo che vede imputata Laura Bovoli, la madre dell’ex premier Matteo Renzi. La donna è accusata di bancarotta fraudolenta e emissione di fatture false per operazioni inesistenti per i rapporti che la società di famiglia, la Eventi 6 di Rignano sull’Arno, intratteneva con la Direkta, società cuneese di volantinaggio fallita nel 2014.

L’inchiesta

Bovoli, assistita dall’avvocato Federico Bagattini, è accusata dalla Procura di Cuneo, insieme ad altri cinque imputati, di irregolarità su alcune note di credito. L’inchiesta è nata da alcuni accertamenti dell’INPS, che è parte lesa, ed è stata condotta dalla Guardia di Finanza cuneese. Sotto accusa ci sarebbero alcune note di credito emesse dalla Direkta srl del valore di decine di migliaia di euro.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità