Ladro di formaggio individuato, le telecamere non perdonano

Il derubato non lo denuncia ma i carabinieri procedono d'ufficio.

Ladro di formaggio individuato, le telecamere non perdonano
Cronaca 03 Settembre 2019 ore 10:17

Se pensava di farla franca e non essere individuato, il ladro di formaggi di Ormea aveva fato male i suoi calcoli.

Non era sfuggito alle telecamere

A individuarlo ci hanno pensato i carabinieri di Ormea. Massimiliano Baldo, allevatore vittima del furto del prezioso formaggio, aveva messo in atto delle contromisure che consistevano in un’apparecchiatura elettronica che ha efficacemente permesso di “riprendere” tutta l’azione dei ladri. Che in trealtà erano due, uomo e donna accompagnati da un cane.

Un aiuto da Facebook

L’allevatore ha lanciato un appello dal suo profilo Facebook, con un post che ha raccolto  7mila «like» e migliaia di condivisioni: «Hai tempo fino a lunedì per farti vivo e pagarmi il formaggio rubato, oppure andrò dai carabinieri con foto e video».

L’autore del furto ha contattato l’allevatore dicendo di essere disposto a risarcirlo. Baldo non lo aveva denunciato ma i carabinieri procederanno d’ufficio, con segnalazione al magistrato. Il ladro avrebbe agito in stato di necessità.

LEGGI ANCHE: Ladro di formaggi filmato in alpeggio: “Hai tempo fino a lunedì, poi vado a denunciarti”

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli