Cronaca

Ladri prima vanno a segno, poi l'allarme li mette in fuga

Nella piana di Roddi portati via utensili e un furgone. Stessa banda di Canale?

Ladri prima vanno a segno, poi l'allarme li mette in fuga
Cronaca Alba e Langhe, 03 Settembre 2019 ore 12:42

Ladri in azione nella piana di Roddi durante la notte.

Allarme e carabinieri li mettono in fuga

Due sono stati i capannoni presi di mira dai malviventi. Nel primo capannone l'antifurto non ha fatto il suo dovere, consentendo ai ladri di sottrarre un furgone Citroen e utensili per edilizia. Nel secondo obiettivo, invece, l'allarme  ha fatto intervenire i carabinieri del Nucelo Operativo Radiomobile di Alba.

Stessa banda di Verduno e Canale?

Anche se gli inquirenti non si sbilanciano, sono in molti nella zona presa di mira a collegare l'azione di stanotte al furto nella piana di Verduno di un mese fa e al colpo del 10 agosto 2018 a Canale ai danni del magazzino della Protezione Civile.

LEGGI ANCHE: A Canale i ladri prendono di mira la Protezione Civile