Guardia di finanza all’ospedale Santa Croce di Cuneo

Perquisito il reparto di Chirurgia vascolare, sequestrati documenti.

Guardia di finanza all’ospedale Santa Croce di Cuneo
Cuneo città, 28 Febbraio 2019 ore 10:08

La Guardia di finanza l’altra mattina ha effettuato una perquisizione nel reparto di Chirurgia vascolare, dell’ospedale Santa Croce di Cuneo, diretto dal dottor Claudio Novali. Dopo alcune ore di controlli sono stati sequestrati documenti e carte.

Guardia di finanza nei reparti dell’ospedale cuneese

L’intervento dei finanzieri , presenti in cinque e  in borghese, è coperto dal più stretto riserbo. L’indagine è in mano alla Procura di Torino e coperta dal più stretto riserbo. Riguarda in particolare il direttore della struttura. Le ipotesi di reato non sono note, ma sarebbero di tipo amministrativo.

La risposta di ieri, giovedì 27 febbraio 2019, alle domande degli addetti stampa: “Non possono trapelare dettagli. Si deve rispettare il segreto istruttorio“.

Amareggiato il primario del reparto di chirurgia vascolare

Il dottor Claudio Novali, 66 anni, con anni di primariato e alla soglia della pensione, in un’intervista telefonica conferma che la struttura che lui stesso dirige è sotto accertamento, non nasconde il suo rammarico per la situazione di conflittualità all’interno della struttura.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità