dall'alba alla sera

Giornata di superlavoro per i soccorritori sulle Alpi Cuneesi: raffica di dispersi (recuperati)

Dalle turiste francesi disperse, alla cordata di alpinisti che non è rientrata.

Giornata di superlavoro per i soccorritori sulle Alpi Cuneesi: raffica di dispersi (recuperati)
Cronaca Montagna e valli, 16 Giugno 2021 ore 12:13

L'estate è decisamente arrivata, e con la bella stagione si moltiplicano anche le escursioni sulle vette del Cuneese. Non mancano, però, anche disavventure, come quella capitata a due escursionisti francesi in valle Gesso.

Escursionisti dispersi in Valle Gesso

Domenica 13 giugno il soccorso alpino è stato impegnato in diversi interventi in valle Gesso. In particolare, nella mattinata, è partita una richiesta di allarme per due escursioniste francesi che risultavano disperse nella zona del rifugio Questa. Le donne sono state individuate, in territorio francese, fortunatamente illese.

Ma non è finita qui. Sono stati anche recuperati e trasportati a valle due escursionisti con problemi alle gambe e che non riuscivano più a scendere autonomamente. Dopo le 18 ancora un allarme scattato a seguito di un mancato rientro di una cordata di alpinisti che avevano risalito in mattinata il Canalone di Lourousa. Mentre la macchina dei soccorsi si è messa in moto gli alpinisti hanno fatto rientro con un grande ritardo sulla tabella di marcia.

Tutti gli interventi si sono risolti al meglio