Fossano e Mondovì: revocata licenza a due “sale giochi”

Controlli di polizia in provincia di Cuneo nelle sale di gioco e videolottery della zona.

Fossano e Mondovì: revocata licenza a due “sale giochi”
Mondovi, 13 Febbraio 2019 ore 12:31

Controlli del territorio della provincia di Cuneo della Polizia di Stato, impegnata in cinque servizi di sale gioghi, raccolta scommesse e videolottery.

Linea dura sulle “sale giochi”

Blitz della polizia di Cuneo nei locali pubblici della provincia: durante un controllo a Fossano, è stata revocata al gestore di una sala scommesse, un cittadino cinese, la licenza per installazione di videolottery e raccolta scommesse, in quanto, in un cambio di gestione, non era stato comunicato il nuovo titolare della licenza stessa, che ricordiamo, è personale e nominale.

Situazione analoga ma questa volta in una sala scommesse di Mondovì.

Controllo del territorio

Controlli del territorio da parte della Polizia di Stato, impegnata in cinque servizi cui hanno partecipato pattuglie della Mobile, del reparto di prevenzione crimine, della Polizia amministrativa e della Divisione anticrimine. Sono intervenute anche le unità cinofile. A Cuneo, i controlli si sono concentrati nelle zone di maggior degrado. Complessivamente sono state identificate 186 persone, controllati 97 veicoli ed eseguite verifiche in 7 locali, tra bar e sale scommesse.

il Questore, Emanuele Ricifari ha spiegato:

“È in corso una massiccia campagna di controllo di questi esercizi. L’intento è quello di punire l’illegalità, per salvaguardare chi opera nel pieno rispetto della legge”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità