Cronaca
tanti i danni

Fiumi esondati e ponti crollati, chiusa la sala crisi della Protezione civile

Continua anche l’attività delle squadre operative in tutte le aree colpite dal maltempo fino al ripristino delle condizioni di normalità.

Fiumi esondati e ponti crollati, chiusa la sala crisi della Protezione civile
Cronaca Montagna e valli, 04 Ottobre 2020 ore 18:14

Fiumi esondati e ponti crollati, chiusa la sala crisi della Protezione civile oggi, domenica 4 ottobre 2020 alle 16.

Chiusa la sala crisi della Protezione civile

Alle 16 di oggi, domenica 4 ottobre 2020, chiude l’attività di emergenza dell’Unità di Crisi della Protezione civile regionale di corso Marche, sulla base delle previsioni meteorologiche del bollettino di Arpa Piemonte emesso alle 13 di oggi.

Allerta gialla

Le previsioni segnalano una allerta gialla residuale sulle aree A,B e G, H ed I, (Toce, Vb e NO),Val Sesia, Cervo, Chiusella, (BI- TO e VC), Belbo e Bormida, (Al -AT -CN) , Scrivia (Al), Pianura settentrionale (Al, AT,BI, NO,TO, VC).

La Protezione civile regionale continua la sua normale attività di presidio e monitoraggio del territorio con la reperibilità h 24.

Continua anche l’attività delle squadre operative in tutte le aree colpite dal maltempo fino al ripristino delle condizioni di normalità.