Eccolo il furbetto

Fa 65 transazioni bancomat per 6 euro in 55 minuti dal benzinaio per il Cashback

Siamo a Caraglio al distributore di benzina Total Erg di Aldo Bergia lungo la Sp 422.

Fa 65 transazioni bancomat per 6 euro in 55 minuti dal benzinaio per il Cashback
Cronaca Cuneo città, 04 Febbraio 2021 ore 17:25

Ha eseguito ben 65 transazioni bancomat in 55 minuti per un totale di 6,51 euro. E’ successo a Caraglio, lungo la Sp 422, al distributore di benzina Ip-Total Erg di Aldo Bergia in via Divisione Cuneense. Si tratta dell’ennesimo caso dei “furbetti del Cashback“, ossia di quelle persone che sfruttano al massimo il servizio governativo che consente ai cittadini di ricevere un rimborso del 10% di tutti i pagamenti fatti con carta di credito o altri metodi elettronici.

Un’iniziativa di Stato che prevede inoltre il “Super Cashback”, un premio bonus che dà la possibilità alle 100mila persone che avranno fatto più transazioni, ogni semestre, di ricevere un bonifico aggiuntivo di ben 1.500 euro. Ed è proprio qui che casca l’asino…

LEGGIScopri tutto quello che c’è da sapere sul Piano Italia Cashless 2021 e consulta LE FAQ

Fa 65 transazioni bancomat per 6 euro in 55 minuti dal benzinaio per il Cashback

Siamo a Caraglio, al distributore di benzina Ip-Total Erg di Aldo Bergia, lungo la Sp 422. Il titolare dell’area di servizio di via Divisione Cuneense, come suo solito, ha iniziato la giornata controllando le transazioni effettuate nel corso della notte. Grande gioia nel vedere due metri e mezzo di scontrini, segno che il distributore aveva lavorato tanto, se non che:

“Ho dato bene un’occhiata agli importi e mi sono accorto che i conti non tornavano. Erano state eseguite 65 transazioni bancomat da 8, 9 centesimi l’una per 6,51 euro totali dalle 20,42 alle 21,37. In 55 minuti un’unica automobile ha fatto tutti questi micro-rifornimenti e tutto è pienamente a norma di legge”.

Una vera e propria furbata quella che è accaduta questa notte al distributore Ip-Total Erg di Caraglio di Aldo Bergia. Il “furbetto del Cashback” ha eseguito tutte queste piccole transazioni per potersi garantire un posto nella classifica per il “Super Cashback”. E non è il solo ad aver trovato una falla nel sistema.

3 foto Sfoglia la gallery

Divide 20 euro di carburante in cinque rifornimenti

Come riporta “Prima Cremona”, un automobilista, per fare 20 euro di benzina, s’è inventato di dividere il rifornimento in cinque tranche, tre da 5 euro, una da 2,50 e una da 2,44 euro. Il benzinaio s’è comprensibilmente incavolato. Per carità, tutto legale e tutto lecito – sulla carta – quanto architettato dal cliente, ma al gestore del distributore sono girate le scatole lo stesso… Anche perché per ogni transazione anche il commerciante paga un costo fisso (applicato dalle banche e si aggira attorno ai 10 centesimi), più un costo percentuale.

E’ successo in provincia di Cremona, a Trescore Cremasco, sulla Strada Provinciale 2. Graziano Bossi,  titolare del distributore, s’è sfogato così su Facebook:

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli