A Peveragno

Escursionista si sente male sulla Bisalta, il Soccorso Alpino lo riporta a valle nel toboga

La chiamata di emergenza è stata effettuata alle 17,30 di ieri, domenica 21 febbraio 2021. Non potendo essere inviata l'eliambulanza, si è proceduto con il trasporto a valle tramite slitta.

Escursionista si sente male sulla Bisalta, il Soccorso Alpino lo riporta a valle nel toboga
Cronaca Montagna e valli, 22 Febbraio 2021 ore 09:19

E' stato un arduo pomeriggio quello di ieri, domenica 21 febbraio 2021, per una comitiva di escursionisti che si è addentrata nei sentieri della Bisalta, nel Comune di Peveragno (Cuneo), munita di ciaspole. Un membro del gruppo, in fase di discesa, ha accusato segni di sfinimento che non gli hanno consentito di proseguire. Necessario l'intervento del Soccorso Alpino.

Accusa segni di sfinimento sulla Bisalta

ECCO DOV'E' INTERVENUTO IL SOCCORSO ALPINO:

Nel corso del tardo pomeriggio di ieri, domenica 21 febbraio 2021, il Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese si è dovuto adoperare per un'operazione di recupero sulla Bisalta, nel Comune di Peveragno (Cuneo). Un escursionista, in compagnia di una comitiva di ciaspolatori, ha accusato segni di sfinimento in fase di discesa che non gli hanno consentito di proseguire autonomamente. Verso le 17,30 è stata quindi effettuata la chiamata di emergenza, orario nel quale l'invio dell'eliambulanza non era più possibile.

Escursionista recuperato con il toboga

Le squadre del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese sono quindi partite a terra con le operazioni di recupero dell'escursionista in difficoltà. Muniti di sci e di pelli, i soccorritori hanno raggiunto la comitiva di ciaspolatori sulla Bisalta: un tecnico ha preso in carico il resto del gruppo riaccompagnandolo a piedi a valle, mentre il team del Soccorso Alpino ha, una volta valutate le condizioni di salute dell'infortunato, ha optato per il trasporto nel toboga. All'arrivo in località Meschie, l'uomo è stato consegnato all'autoambulanza per ulteriori valutazioni sanitarie.

Che cos'é il toboga

TI POTREBBE INTERESSARE: Il Covid un anno dopo: tutto cominciò venerdì 21 febbraio 2020

Il toboga non è altro che una slitta leggera usata un tempo dagli Indiani canadesi, costituita da sottili assicelle di legno ricurve all’estremità anteriore a formare una voluta a semicerchio e fissate tra loro per mezzo di traverse: era trainata da cani, ma anche da uomini o donne, con corde disposte in croce all’altezza del petto.