A Limone Piemonte

Ritrovata morta in un dirupo la ragazza dispersa alla Rocca dell’Abisso

L'ipotesi è che sia stata sorpresa della nebbia a circa 2700 metri di quota, e che sia scivolata, trascinando con sè il proprio cane.

Ritrovata morta in un dirupo la ragazza dispersa alla Rocca dell’Abisso
Montagna e valli, 28 Settembre 2020 ore 21:59

Dispersa una ragazza di 26 anni, ricerche in corso da domenica 27 settembre 2020 a Limone Piemonte. Il corpo di Camilla Sismondo, giovane impiegata di Cuneo, è stato ritrovato oggi pomeriggio, lunedì 28 settembre 2020, in zona Rocca dell’Abisso.

Ritrovata morta la 26enne dispersa

Soccorso alpino, Vigili del fuoco e unità cinofile l’hanno ritrovata in fondo a un dirupo profondo un centinaio di metri. L’ipotesi è che sia stata sorpresa della nebbia a circa 2700 metri di quota, e che sia scivolata, trascinando con sè il proprio cane, anch’esso ritrovato nel precipizio.

Le ricerche

Sul posto per due giorni si sono avvicendati Vigili del fuoco con squadre speleo, esperti in topografia nucleo cinofili e reparto volo di Torino. Sul posto anche i vigili del fuoco del comando di Cuneo stanno intervenendo a Limone Piemonte.

4 foto Sfoglia la gallery

Le operazioni si sono concentrate sulle pendici della Rocca dell’Abisso nella zona del colle di Tenda. Un furgone UCL (unità comando locale) ha permesso agli operatori TAS (topografia applicata al soccorso) e unità cinofile di individuare le aree da perlustrare e ha fornito supporto logistico alle squadre saf (speleo alpino fluviali). Anche l’elicottero “Drago ” del reparto volo Piemonte sorvola la parte alta della Val Vermenagna.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità