Cronaca
CUNEO E PROVINCIA

Danni per milioni di euro al Comune di Santo Stefano Roero. Rinvio a giudizio per l'ex sindaco

Quest'ultimo di 1.300 abitanti in provincia di Cuneo, è stato commissariato nel settembre 2020. Le fiamme gialle hanno denominato questa operazione "Feudo".

Danni per milioni di euro al Comune di Santo Stefano Roero. Rinvio a giudizio per l'ex sindaco
Cronaca Bra e Roero, 02 Marzo 2022 ore 10:22

Il Comune di Roero è sotto la lente di ingrandimento della magistratura per danni per milioni di euro alle casse comunali.

Rinvio a giudizio dell'ex sindaco

Si sono concluse con la segnalazione alla Corte dei Conti di danni erariali per diversi milioni di euro le indagini della guardia di finanza che nei mesi scorsi hanno portato al rinvio a giudizio dell'ex sindaco Renato Maiolo, del segretario comunale, Anna Maria Di Napoli, compagna dell'ex sindaco, e del responsabile del servizio finanziario del Comune di Santo Stefano Roero (Cuneo) nonché di due architetti e di un geometra.

Truffa e peculato

Le accuse sono truffa e peculato a vario titolo nei confronti degli indagati per un presunto giro di sprechi che ha portato a un deficit finanziario di oltre un milione e 300 mila euro del Comune.

Quest'ultimo è popolato da circa 1.300 abitanti, in provincia di Cuneo, ed era stato commissariato nel settembre 2020. Le fiamme gialle hanno denominato questa operazione "Feudo".

Il successivo esame della documentazione contabile-amministrativa, a tratti frammentaria o mancante, relativa agli ultimi 10 anni di amministrazione del Comune, hanno portato alla segnalazione di molteplici tipologie di danno erariale quantificabili in diversi milioni di euro

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter