Menu
Cerca
Segno di lutto

Comuni di Cuneo, bandiere a mezz’asta per l’ambasciatore e il carabiniere morti in Congo

L'omaggio delle Amministrazioni comunali della Granda per i due connazionali che hanno perso la vita ieri in Africa.

Comuni di Cuneo, bandiere a mezz’asta per l’ambasciatore e il carabiniere morti in Congo
Cronaca Cuneo città, 23 Febbraio 2021 ore 10:53

Giornata di lutto anche per i Comuni in provincia di Cuneo. Bandiere a mezz’asta in onore dell’ambasciatore e il carabiniere italiano deceduti tragicamente nel corso della giornata di ieri, lunedì 22 febbraio 2021, in Congo.

Bandiere a mezz’asta in segno di lutto

Nel corso della giornata di oggi, martedì 22 febbraio 2021, anche il Comune di Cuneo e quello di Bra esporranno bandiere a mezz’asta in onore dell’ambasciatore italiano, Luca Attanasio, e del carabiniere, Vittorio Iacovacci, tragicamente deceduti in Congo. Queste le parole del sindaco di Cuneo, Federico Borgna:

“Raccogliamo l’invito del Presidente Anci Antonio Decaro e ci associamo all’intenzione di tutti i rappresentanti delle istituzioni, manifestando insieme la nostra vicinanza alle famiglie che hanno perso i loro cari in questo tragico attacco che ci ha lasciato tutti sgomenti e la nostra appartenenza al Paese del quale Attanasio e Iacovacci erano leali servitori”.

Anche l’Amministrazione comunale di Bra si unisce nel dolore:

“Accogliendo l’invito dell’Anci, anche il Comune di Bra partecipa al lutto per la morte dell’ambasciatore italiano nella Repubblica democratica del Congo Luca Attanasio, di Vittorio Iacovacci, il Carabiniere della sua scorta, e di Mustapha Milambo, l’autista che li accompagnava, esponendo le bandiere a mezz’asta”.

Queste le parole del sindaco di Fossano, Dario Tallone, che si unisce al cordoglio nazionale per i connazionali che hanno perso la vita in Congo:

“Repubblica Italiana in lutto per i servitori dello Stato mi unisco alle parole del Presidente della Repubblica dopo l’attacco in cui hanno perso la vita l’ambasciatore Luca Attanasio papà di tre splendide bimbe e il carabiniere Vittorio Lacovacci promesso sposo. Oggi le bandiere del Comune di Fossano saranno a mezz’asta in segno di lutto per questo vile atto che è un vero e proprio attacco al nostro Paese”

La tragica notizia

Nell’attacco, avvenuto ieri mattina, lunedì 22 febbraio 2021, hanno perso la vita anche un carabiniere della sua scorta e un autista locale. La notizia è stata data da un portavoce del Parco nazionale di Virunga. Sulla dinamica e il movente sono ancora in corso accertamenti.

TI POTREBBE INTERESSARE: Era lombardo l’ambasciatore italiano ucciso in un attentato in Congo