La situazione

Cuneo, Bra e Saluzzo sopra i 300 positivi | Dati Covid 2 novembre 2020 | +232 nella Granda

Il Pronto Soccorso saluzzese è stato chiuso in quanto il presidio sanitario cittadino è stato riconvertito per assistere i malati di coronavirus.

Cuneo, Bra e Saluzzo sopra i 300 positivi | Dati Covid 2 novembre 2020 | +232 nella Granda
Cuneo città, 03 Novembre 2020 ore 12:45

Cuneo, Bra e Saluzzo sopra i 300 positivi. Sono diventati tre i Comuni della Granda ad aver superato la soglia dei 300 contagiati.

Cuneo, Bra e Saluzzo sopra i 300 positivi

Ieri il bollettino dell’Unità di crisi ha riportato 3.576 guariti totali nella Granda e 427 morti. I contagiati sono 9.154 (+232) da inizio pandemia.

Per la prima volta la mappa interattiva dell’Unità di crisi indica tre Comuni della provincia in rosso scuro (più di 300 casi): Cuneo (609), Bra (358) e Saluzzo (302). Nella fascia tra 100 e 300: Savigliano (270), Fossano (223), Alba (148), Racconigi (137), Mondovì (133) e Busca (125). Si segnalano tra 40 e 100 a Borgo (94), Cherasco (90), Verzuolo (79), Boves (76), Caraglio e Centallo (66), Manta (61), Carrù (53), Dronero (52), Peveragno (51), Moretta (50), Revello (48), Cervasca (45), Bernezzo (44), Piasco, Sanfrè e Sommariva Bosco (43).

Chiuso il Pronto Soccorso di Saluzzo

Dopo quello di Ceva, chiuso prima della riconversione della struttura in Covid Hospital, ha sospeso l’attività anche il Pronto soccorso dell’ospedale di Saluzzo. Il presidio sanitario era già stato inserito nel Piano pandemico della Regione come centro di riferimento dell’area sud-ovest per il ricovero di malati con coronavirus. Il sindaco Mauro Calderoni: “Un sacrificio non programmato, che facciamo perché la situazione è complicata, nella speranza che sia sufficiente”.

LEGGI ANCHE:

Covid, nuovo Dpcm, ecco i possibili interventi

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità