Menu
Cerca

Cuneese minaccia il suicidio a Ventimiglia, salvata dalla Guardia Costiera

Ha tentato di rifiutare i soccorsi. Affidata alle cure dei medici.

Cuneese minaccia il suicidio a Ventimiglia, salvata dalla Guardia Costiera
Cronaca Cuneo città, 30 Settembre 2019 ore 08:29

Era in mare a 500 metri dalla costa a Ventimiglia con l'intezione di togliersi la vita.

Avvistata dalla spiagga

E' stato un passante in prossimità della piaggia, poco doppo le 18,30 di ieri domenica 29 settembre 2019, ad allertare i soccorsi. La donna  era in evidente stato di difficoltà e le sue intenzione chiare. Allarme scattato alla Capitaneria del porto di Imperia con intervento della motovedetta della Guardia Costiera dal porto di Sanremo.

Rifiutava il soccorso

Avvistata in pochi minuti tra le onde la donna, cuneese di sessant'anni, in stato di alterazione in un primo momento ha tentato di rifiutatre i soccorsi. Il  buio era ormai calato in zona creando problemi per il recupero, che però venina portato a  termine. Nel rattempo il personale sanitario era giunto sulla banchina del porto di Imperia e ha preso in consegna la donna per le cure del caso.