Cronaca
CUNEO E PROVINCIA

Continua a tremare la terra in Val Varaita. Quasi 60 scosse dalle 6 del mattino: la più forte è stata di 3.4 della scala Richter

Il sindaco: “Mai così tante in questa zona. Nessun danno fortunatamente".

Continua a tremare la terra in Val Varaita. Quasi 60 scosse dalle 6 del mattino: la più forte è stata di 3.4 della scala Richter
Cronaca Montagna e valli, 03 Maggio 2022 ore 09:40

Lo sciame sismico in Val Varaita non si ferma. La terra ha continuato a tremare tra la giornata di ieri e oggi: i sismografi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia stanno continuano a segnalare piccoli scosse con epicentro che varia tra i comuni di Pontechianale e Frassino.

Le scosse

Nel pomeriggio di ieri, intorno alle 15:37, si è verificata la scossa più forte: 3.4 della scala Richter. Dalle 6 del mattino ad ora si contano circa 60 scosse, che però non superano la maggior parte 2 di magnitudo.

Dalle 23 di ieri la più forte è stata segnalata poco prima delle 5 del mattino, proprio al confine con la Francia a tre chilometri a sud ovest di Pontechianale con una magnitudo di 2.1 e una profondità di 14 km.

Il sindaco, Andreino Allasina, di Pontechianale, alla stampa:

“Mai così tante in questa zona. Nessun danno, ma gli abitanti hanno preferito restare fuori casa".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter