Cherasco: piovono multe per chi abbandona i rifiuti in strade, campi e fossi

L'amministrazione comunale passa ai fatti.

Cherasco: piovono multe per chi abbandona i rifiuti in strade, campi e fossi
Bra e Roero, 19 Giugno 2019 ore 15:28

Dopo sensibilizzazioni e avvisi ripetuti, l‘Amministrazione comunale passa ai fatti e sanziona chi abbandona rifiuti lungo strade, piazze, campi, fossi su tutto il territorio, dal capoluogo alle frazioni.

Fino a 600 euro di  multa a chi abbandona rifiuti

“Nonostante più volte in questi anni siano stati emessi avvisi e appelli – spiega l’assessore Umberto Ferrondi – sono troppi i comportamenti incivili che deturpano il nostro bel territorio. Basta fare un giro nelle campagne per constatare come troppa gente non abbia rispetto del bene comune, lasciando immondizia su strade e campi”.

Si passa alle sanzioni. Ammonta a 600 euro la multa per chi lascia rifiuti abbandonati e alcuni trasgressori sono già stati individuati e sanzionati dalla polizia locale.

“A volte l’aiuto per risalire ai colpevoli – spiega Livio Perano, a capo dei civich cheraschesi – arriva dalle telecamere ma spesso è aprendo i sacchi e guardando tra i rifiuti che si risale al proprietario. Ne abbiamo già individuati parecchi e alcuni sono stati multati, per altri la sanzione è in arrivo”.

Conclude Ferrondi:

“Non capisco questi comportamenti incivili. Innanzitutto il territorio appartiene a tutti e deve essere rispettato, in secondo luogo abbiamo una raccolta differenziata puntuale che ci permette di conferire i rifiuti in modo corretto e anche per gli ingombranti c’è un servizio gratuito per tutta la cittadinanza. Fare multe è sempre spiacevole ma purtroppo in questo caso si rende necessario per tutelare il decoro e la salute dei nostri luoghi”.

A breve saranno organizzate serate informative sulla raccolta differenziata e distribuito materiale informativo.

LEGGI ANCHE:  40enne di Bra catturato dalle telecamere mentre abbandona rifiuti

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità