Caos al seggio di Boves: “la scheda elettorale? Non ve la ridò”

Donna denunciata per il reato di interruzione di pubblico servizio.

Caos al seggio di Boves: “la scheda elettorale? Non ve la ridò”
Cuneo città, 31 Maggio 2019 ore 12:09

I Carabinieri della Stazione di Boves al termine delle consultazioni elettorali di pochi giorni fa, hanno deferito in stato di libertà una donna italiana per il reato di interruzione di pubblico servizio.

Donna si rifiuta di consegnare le schede elettorali

Durante la giornata di domenica 26 maggio 2019 infatti, la stessa, dopo essersi recata presso uno dei seggi presenti nella circoscrizione di Boves, compilava le relative schede con il proprio voto per poi rifiutare di depositarle nelle apposite urne, stazionando all’interno del seggio e recando quindi un turbamento alle regolari operazioni di voto.
Solo l’intervento dei Carabinieri impegnati per il presidio del pubblico ufficio e del presidente del seggio, ha permesso di far desistere la donna dal proseguire ulteriormente con il suo comportamento, e a convincerla a depositare le schede per validare il proprio voto.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità