Cronaca
CUNEO

Campagna per il contrasto della guida in stato di alterazione psico-fisica

Sarà presente il “Pulmann azzurro” e del campione di italiano motociclismo Matteo Cavallo, il 22 ottobre a Cuneo in Piazza Galimberti.

Campagna per il contrasto della guida in stato di alterazione psico-fisica
Cronaca Cuneo città, 19 Ottobre 2022 ore 16:01

Il Ministero dell’Interno ha programmato una campagna mirata di servizi straordinari per il contrasto della guida in stato di alterazione psico-fisica conseguente all’assunzione di stupefacenti od alcol, articolata secondo un calendario che coinvolge province dell’intero territorio nazionale ed interesserà questa provincia nel prossimo fine settimana.

Campagna di sensibilizzazione

Detti servizi saranno espletati con l’ausilio di un laboratorio di analisi mobile e di personale sanitario, in modo tale che si potranno eseguire direttamente su strada le analisi tossicologiche di II livello sui campioni salivari prelevati da personale tecnico specializzato, ai conducenti sottoposti a controllo. Nell’ambito di tale iniziativa è prevista, inoltre, una campagna di sensibilizzazione su tale fenomeno.

L'evento di sabato

Nella mattina di sabato 22 ottobre p.v., a Cuneo, dalle ore 8 alle ore 14, sulla centrale piazza Galimberti, stazionerà il Pullman Azzurro della Polizia di Stato, una vera e propria aula scolastica multimediale itinerante destinata alla sensibilizzazione, in particolare dei giovani, sul delicato tema della sicurezza stradale con particolare riferimento ai comportamenti da tenere quando si viaggia in auto, si cammina o si conduce il velocipede o un motociclo. Verrà creato, per i più piccoli, a fianco del pullman un percorso stradale educativo con segnaletica verticale per essere utilizzato con le biciclette.

Nell’occasione gli operatori della Polizia Stradale divulgheranno una serie di messaggi sulla cultura della sicurezza, attraverso percorsi, giochi a tema, filmati e test di ogni genere tra i quali la simulazione della guida in stato di ebbrezza attraverso l’uso di un visore che altera la percezione visiva.

Testimonial dell’evento sarà l’atleta cuneese del Gruppo sportivo delle Fiamme Oro campione italiano di motociclismo Matteo Cavallo, grazie al quale verrà veicolato il messaggio che “le
+ emozioni alla guida si provano su pista e non sulla strada”.

Seguici sui nostri canali