Salvato dalla Lida

Cagnolino abbandonato, legato al cartellone dei manifesti mortuari

Il piccolo Balù è rimasto per ore nella neve al freddo. Roberto Russo, referente della Lega italiana per i Diritti degli Animali, lo ha salvato e dato alle cure del canile di Cuneo.

Cagnolino abbandonato, legato al cartellone dei manifesti mortuari
Cronaca Mondovi, 11 Gennaio 2021 ore 12:35

E’ rimasto legato per ore al cartellone dei manifesti mortuari, abbandonato nella neve al freddo. A Villanova Mondovì, località Garavagna, il cagnolino Balù è stato salvato dalla Lida (Lega Italiana per i Diritti degli Animali).

Cagnolino abbandonato, legato al cartellone dei manifesti mortuari

 

Come riportato da Roberto Russo, referente della Lida (Lega Italiana per i Diritti degli Animali), il piccolo cane Balù, chiamato così dai responsabili del canile di Cuneo, era stato abbandonato dal padrone attaccato al cartellone dei manifesti mortuari. Ci troviamo a Villanova Mondovì, località Garavagna:

“Grazie alla segnalazione di un bravo ragazzo all’Asl vet rep. Cn 1, sono andato a prenderlo. Ora l’ho portato al Sanitario di Cuneo. Dunque la zona è Villanova Mondovì, località Garavagna, lui é Balu’ ( così i volontari del Canile di Cuneo lo hanno chiamato) c’erano -3 °C alle 17. In nottata sarebbe scesa a – 13°C…… Tu che lo hai legato, quale essere sei e come ti senti al pensiero che poteva morire? Come si può essere così malvagi. Adesso Balu ‘ sta al caldo e curato e rifocillato. Per paradosso ti dovrei pure ringraziare per questo abbandono ? Certo che si. Avresti potuto fare di peggio. Ma il mio disprezzo a questa miserabile azione é totale!“.

LEGGI ANCHE: Trovato senza vita 48enne alla guida di un’autocisterna lungo l’A6

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità