Busta sospetta anche alla Balocco di Fossano

E' stata recapitata oggi, lunedì 8 aprile 2019, l’azienda era allertata del rischio.

Busta sospetta anche alla Balocco di Fossano
Bra e Roero, 08 Aprile 2019 ore 17:42

Dopo Lavazza, Caffè Vergnano e Ferrero una busta sospetta è stata recapitata oggi, lunedì 8 aprile 2019 anche alla Balocco di Fossano, in provincia di Cuneo.

Busta sospetta anche alla Balocco

Oggi, lunedì 8 aprile 2019 alla Balocco di Fossano, in provincia di Cuneo è stata recapitata una busta sospetta. Non è il primo caso in Piemonte. Anzi, nei giorni scorsi a ricevere una simile corrispondenza erano state anche Lavazza, Caffè Vergnano e Ferrero.

La lettera non sarebbe stata aperta; l’azienda era allertata del rischio. E’ scattata la procedura di sicurezza: sono attesi gli artificieri da Torino e il nucleo Nbcr da Cuneo (vigili del fuoco specializzati in contaminazioni chimiche batteriologiche e radioattività) è arrivata in azienda.  Recapitata intorno alle 13. Venerdì scorso identico allarme alla Ferrero di Alba, la lettera inviata in quest’ultima sede conteneva polvere che però non risulterebbe né velenosa nè pericolosa.

I soccorsi

Sul posto sono immediatamente giunti i vigili del fuoco del nucleo Nbcr. A loro spetta la messa in sicurezza l’ufficio corrispondenza dell’azienda. Presenti anche gli artificieri dei carabinieri di Torino.

Nessuna evacuazione

Lo stabilimento non è stato evacuato e la produzione prosegue come di routine.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità