Aurora, la “bella addormentata” di Fossano si racconta in televisione

La diciannovenne è affetta da una patologia che provoca addormentamenti improvvisi.

Aurora, la “bella addormentata” di Fossano si racconta in televisione
Saluzzo e pianura, 13 Settembre 2019 ore 08:56

Chi la conosce di persona dice che trasmette energia e ha un sorriso disarmante. A prima vista, quindi, nessuno potrebbe pensare a lei come a una Bella addormentata.

Parlerà della sua patologia

Aurora Santi, 19 anni di Fossano, parlerà di lei e soprattutto della patologia di cui è affetta, una forma di narcolessia. Sarà la protagonista domani sabato 14 settembre 2019  nella trasmissione «Italia Sì» su RaiUno alle 16,40. Si tratta dal talk show condotto da Marco Liorni.

Non esiste diagnosi definitiva

A portare sotto i riflettori la sua vicenda è stata proprio lei, tramite il racconto del suo problema sui social. Il suo desiderio era trovare, nel mondo del web, altri che avessero il suo stesso problema e che la potessero aiutare.

Non esiste infatti una diagnosi definitiva per la patologia in questione, disturbi che possono far pensare alla sindrome di Klein-Levine definita anche sindrome della Bella addormentata, che causa addormentamenti improvvisi e forti amnesie al risveglio. Questo quanio dichiarato al neurologo che la segue, il dottor Alfonso Mastropietro.

Un problema affrontato con il sorriso

Anche se Aurora affronta tutto con il sorriso, nella sua vita non mancano però seri problemi. La giovane non può prendere la patente e non può essere lasciata sola, visto che si può addormentare improvvisamente per ore o anche per giorni. In questi casi i tentativi di svegliarla sono inutili. Inoltre al risveglio soffre di amnesie perdendo il ricordo di quanto vissuto nelle settimane o, addirittura nei mesi precedenti.

Una bella immagine di Aurora dal suo profilo Facebook

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità