Asti-Cuneo il Governo festeggia, per il PD è una bufala

Per Salvini e Molinari è un trionfo, la Gribaudo (PD) parla di presa in giro.

Asti-Cuneo il Governo festeggia, per il PD è una bufala
Cronaca Cuneo città, 01 Agosto 2019 ore 16:46

Toni trionfalistici dal Governo, ma per il Pd lo sblocco della Asti-Cuneo è una" bufala".

La Lega canta vittoria

“Il via libera oggi da parte del Cipe al piano finanziario per il completamento dell’Asti-Cuneo è una grande vittoria della Lega e del territorio, conquistata dopo oltre dieci anni di attese e rinvii: i lavori sono pronti a partire”. Lo dichiara il vicepremier Matteo Salvini.

“Confidiamo – dice il capogruppo alla Camera della Lega Riccardo Molinari - che i cantieri vengano avviati nel più breve tempo possibile per dare quella risposta di viabilità, necessaria per fare uscire dall’isolamento la provincia Granda, alle imprese, al tessuto economico delle vallate del cuneese e dell’astigiano e ai residenti. Ora andiamo avanti sulla Tangenziale di Fossano e sulla galleria del Tenda, interventi indispensabili per efficientare il sistema infrastrutturale piemontese e internazionale”.

Gribuado Pd: "Il Governo prende in giro i piemontesi"

“Il governo per l’ennesima volta prende in giro i cuneesi e i piemontesi tutti: Toninelli finge di aver sbloccato un’opera che si poteva iniziare un anno fa mentre in realtà rimanda a data da destinarsi le prescrizioni dell’Autorità di regolazione dei trasporti e la condivisione dei piani finanziari con la Commissione Europea.

Lo dichiara la deputata  del PD Chiara Gribaudo: Faranno altre passerelle, riempiranno le copertine dei giornali, ma non vedremo una ruspa sotto il moncone di Cherasco, né quest’estate né probabilmente la prossima”.