Cronaca
Oltre al danno, la beffa!

Assicura l'auto con un'agenzia fantasma: gli agenti lo fermano e gliela sequestrano

Intervento da parte della polizia locale di Bra ai danni del conducente di una Peugeot 307.

Assicura l'auto con un'agenzia fantasma: gli agenti lo fermano e gliela sequestrano
Cronaca Bra e Roero, 03 Settembre 2021 ore 14:21

Come si è soliti dire in questi casi, oltre al danno, la beffa! Dopo aver sottoscritto una polizza assicurativa per l'auto da un presunto broker su un sito online, qualche giorno più tardi è stato fermato dalla polizia locale per un controllo della copertura assicurativa: dal riscontro delle forze dell'Ordine è emerso che la polizza era inesistente. Al conducente è stata quindi sequestrata l'auto.

Stipula una finta assicurazione dell'auto, ma lui non lo sapeva

Aveva stipulato l’assicurazione della propria Peugeot 307 tramite un fantomatico sito di assicurazione on line con un presunto broker e poi aveva iniziato ad utilizzare il veicolo fino all’altra mattina, quando è stato fermato da una pattuglia della Polizia Locale di Bra impegnata in un controllo stradale in città con il targa system, l'apparecchio in grado di verificare in tempo reale la copertura assicurativa dei veicoli in circolazione, l’aver assolto l’obbligo della revisione periodica e l’eventuale provenienza furtiva degli stessi.

Il conducente ha mostrato agli agenti la polizza assicurativa rilasciata dalla compagnia assicurativa, ma come emerso dalla verifica effettuata dall’apparecchiatura e dai successivi controlli svolti dalla centrale operativa del Comando, la polizza è risultata inesistente. Una vera beffa per lui a cui si sono aggiunte anche l’immediato sequestro del veicolo ed la contestazione per la violazione commessa.