Arrestato pusher di Canale colto in flagranza di reato

Perquisita l'abitazione del 23enne, trovate sostanze stupefacenti e un aspira odori utilizzato per non insospettire i vicini.

Arrestato pusher di Canale colto in flagranza di reato
Alba e Langhe, 21 Maggio 2019 ore 14:55

I Carabinieri della Stazione di Diano D’Alba hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un cittadino italiano 23 enne di Canale (Cn) per spaccio di sostanze stupefacenti.

Pusher di Canale arrestato per spaccio

L’uomo è stato fermato dai militari albesi nella serata di ieri, lunedì 20 maggio 2019, subito dopo la fine della propria giornata lavorativa. Nonostante l’esito negativo della perquisizione effettuata sulla sua automobile, i militari hanno comunque valutato di effettuarla anche presso al sua abitazione di Canale, dove sono stati rinvenuti e sequestrati oltre 300 grammi di sostanza stupefacente di tipo hashish, suddivisi in dosi pronte per lo spaccio.
Durante la perquisizione è stato sottoposto a sequestro anche materiale professionale per l’essicazione della marjuana ed un aspira odori usato per non far insospettire i vicini di casa.

Il pusher, posto agli arresti domiciliari, dovrà difendersi nelle aule del Tribunale di Asti dall’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità