Aci, settimana di lezioni per guidare da responsabili

La manifestazione ha coinvolto oltre 1500 persone tra dimostrazioni pratiche e teoriche.

Aci, settimana di lezioni per guidare da responsabili
Cuneo città, 15 Ottobre 2019 ore 09:56

Dieci ore di lezioni teoriche davanti a oltre 1.500 studenti prossimi a prendere la patente, ma anche dimostrazioni pratiche, video per sensibilizzare i più giovani, simulazioni di impatto e di ribaltamento a bordo di un’automobile, prove di guida sicura su simulatore, manovre di rianimazione, consigli utili e tanto altro ancora.

Catechismo della sicurezza stradale

Si riassume così la settimana di educazione e sicurezza stradale organizzata dal 7 al 13 ottobre dall’Automobile Club Cuneo, conclusasi nell’ultimo fine settimana a Cuneo con una due giorni tutta dedicata alla cittadinanza. A centinaia le persone, tra di esse anche tanti giovani e bambini accompagnati dai loro genitori, che hanno assistito davanti al truck posizionato sul sagrato di piazza Galimberti alle lezioni teoriche e pratiche di guida sicura impartite dal formatore Leonardo Indiveri, inventore del “Progetto Katedromos –il catechismo della sicurezza stradale”.

Responsabilizzare chi guida

Abbiamo vissuto giornate molto partecipate –afferma il direttore dell’Automobile Club Cuneo, Giuseppe De Masi-. Sono state fornite tantissime informazioni, dal corretto utilizzo dei mezzi di ritenuta per i bambini o delle cinture di sicurezza e sono stati dati preziosi consigli sulle manovre che bisogna effettuare per poter uscire da una vettura in caso di ribaltamento. Anche gli alunni delle scuole superiori della provincia di Cuneo ci pare abbiano fatto tesoro dei suggerimenti che sono stati loro forniti nel corso della settimana di incontri loro dedicati”.

Le collaborazioni indispensabili

La realizzazione dell’intera settimana è stata possibile grazie al contributo di Fondazione CRC, Sara Assicurazioni, Concessionaria Gino, concessionaria Auto Baravalle di Mondovì e all’impegno di numerosi comitati organizzatori di gara automobilistiche, di concerto con le scuderie/noleggiatori/preparatori di vetture da competizioni. Hanno collaborato alla sua ottima riuscita la Polizia Stradale di Cuneo, la Croce Rossa Italiana –Comitato di Cuneo e gli Ufficiali di gara A.S.D.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità