Segnalazione del Comune

A Cuneo e dintorni girano per le case un tecnico dell'acqua e un poliziotto, attenzione sono due truffatori!

Si muovono per le strade su una vettura con scritto "Comune di Cuneo" sostenendo di dover effettuare controlli sull’acqua potabile.

A Cuneo e dintorni girano per le case un tecnico dell'acqua e un poliziotto, attenzione sono due truffatori!
Cronaca Cuneo città, 20 Aprile 2021 ore 15:29

Arriva la comunicazione ufficiale sui propri canali ufficiali da parte dell'Amministrazione comunale di Cuneo: attenzione a due soggetti, un finto agente della Polizia Locale e un tecnico dell'acqua che, girando per la città su una vettura recante la scritta "Comune di Cuneo", entrano nelle case dicendo che devono effettuare controlli all'acqua potabile. Diverse le segnalazioni di truffa.

Un finto poliziotto e un finto tecnico dell'acqua

La voce della seguente truffa ha fatto rapidamente il giro della città negli scorsi giorni anche grazie ad una nota vocale diventata "virale" tramite WhatsApp, a cui inizialmente non si era dato molto peso, credendo che potesse essere una fake news.

TI POTREBBE INTERESSARE: L'autocertificazione per uscire dalle regioni arancioni e rosse dal 26 aprile

Il Comune di Cuneo, tuttavia, nel corso della mattinata di oggi, martedì 20 aprile 2021, ha voluto allertare, tramite tutti i suoi canali web e social, circa la veridicità di tale truffa. Come riporta la pagina Facebook dell'Amministrazione comunale, sono sopraggiunte diverse segnalazioni relativa alle truffe messe in atto da due soggetti che si fingono un agente della Polizia Locale e un tecnico dell'acqua verificatesi nei giorni precedenti sia a Cuneo, sia nei dintorni del capoluogo di provincia. I due truffatori si muovono per le strade a bordo di una vettura recante la scritta "Comune di Cuneo".

"Attenzione! Segnalazioni di truffe da parte di finti tecnici per controlli nelle abitazioni A seguito di segnalazioni di truffe a danni di nostri concittadini da parte di finti tecnici per controllo acqua potabile vestiti uno da operaio e uno da agente della Polizia Locale, a bordo di un’auto con scritta Comune Cuneo, si sottolinea che nessun agente della Polizia Locale e nessun operaio del Comune svolge questo tipo di controllo e quindi si ribadisce l’invito a non aprire a sconosciuti e nel dubbio di chiamare subito le Forze dell’Ordine. Sono in corso accertamenti da parte delle Forze dell’Ordine".