Cronaca
Il caso

A Cavallermaggiore gira un piromane: in poche settimane incendiate cinque auto

L'ultimo rogo si è verificato ieri sera in via Fiume. Tre settimane prima in piazza Cavour tre auto sono andate a fuoco e un palazzo è stavo evacuato per ore.

A Cavallermaggiore gira un piromane: in poche settimane incendiate cinque auto
Cronaca Bra e Roero, 20 Ottobre 2021 ore 15:31

Una situazione che sta mettendo in apprensione tutta la cittadinanza di Cavallermaggiore, in provincia di Cuneo, per la possibile presenza di un piromane incontrollato. In sole due settimane sono state incendiate quattro automobili ferme in sosta. L'ultimo episodio si è verificato nella serata di ieri, martedì 19 ottobre 2021, in via Fiume dove una vettura è andata a fuoco rendendo necessario l'intervento dei vigili del fuoco.

A fuoco un'auto in via Fiume

L'ultima autovettura è andata a fuoco in via Fiume nel corso della serata di ieri, martedì 19 ottobre 2021. Sul posto sono prontamente accorsi i vigili del fuoco che hanno sedato le fiamme prima che la situazione potesse precipitare in peggio. Il fatto è stato subito segnalato anche sul gruppo Facebook di "Se sei di Cavallermaggiore..." e dal sindaco Davide Sannazzaro che ha dichiarato:

"Questa sera è andata a fuoco un'altra auto in una zona centrale della nostra città: è chiaro che siamo di fronte ad un problema serio e molto delicato".

Tre auto incendiate due settimane fa

L'episodio avvenuto nella serata di ieri, purtroppo, non ha riguardato un caso isolato. Due settimane fa, venerdì 8 ottobre 2021, tre autovetture sono state incendiate in piazza Cavour. A causa del rogo è stata resa necessaria anche l'evacuazione di un intero palazzo. Le fiamme sono divampate da una delle auto in sosta nel parcheggio di fronte al condominio che affaccia sulla piazza e si sono rapidamente estese agli altri due veicoli e alla vetrina al piano terra dello stabile. Una densa coltre di fumo nero ha invaso la piazza e i terrazzi dei piani superiori del condominio.

Il sindaco, sul fatto, aveva dichiarato:

"Intervengo sul grave episodio avvenuto oggi in Piazza Cavour, l'ultimo di una serie di atti che non mi sento sinceramente di derubricare a semplice vandalismo. Io e Giorgio Amoroso (che negli ultimi 5 anni ha ricoperto le deleghe in materia di sicurezza nel nostro Comune) abbiamo contattato nel pomeriggio il Maresciallo dei Carabinieri portando tutte le criticità che in queste ore ci avete segnalato. I danni hanno riguardato 3 vetture e la facciata del palazzo antistante, ma i timori di quello che sarebbe potuto succedere a persone nei dintorni sono grandi. Posso assicurarvi che il Maresciallo ci ha garantito il massimo impegno nell'individuare il responsabile di quanto accaduto (è stata aperta un'indagine al riguardo)".

Poche settimane prima, inoltre, un altro veicolo in sosta era stato dato alle fiamme in via Roberi.

E' caccia al piromane

La situazione, attualmente, sta mettendo in grande apprensione tutta la cittadinanza di Cavallermaggiore:

"A Cavallermaggiore - dice su Facebook Diego Testa - stanno incendiando troppe macchine. Desidero con cuore che si prendano subito dei provvedimenti perché non si può essere più sicuri nel paese dove si abita".

In questo senso il sindaco Davide Sannazzaro, sul profilo social del Comune, ha affermato:

"Incontrerò nuovamente le forze dell'ordine con cui in questi giorni siamo rimasti in costante contatto. Esprimo la personale vicinanza mia e di tutta l'amministrazione comunale ai proprietari delle vetture che si ritrovano a dover far fronte ad un importante danno economico".

In paese sono oltre venti le videocamere di sorveglianza installate lungo le vie e nelle piazze e la speranza è che dall’analisi dei filmati si possa recuperare qualche elemento utili per individuare il responsabile o i responsabili.

LEGGI ANCHE: