Attualità
Regione Piemonte

Ucraina, un conto corrente regionale per donare: aiutaci ad aiutare

Il presidente Alberto Cirio: “Siamo di fronte ad un fenomeno di ospitalità spontanea, uno slancio che va sostenuto anche economicamente”.

Ucraina, un conto corrente regionale per donare: aiutaci ad aiutare
Attualità 26 Marzo 2022 ore 06:34

Attualmente, i due terzi dei rifugiati sono ospitati presso famiglie ucraine che già vivono in Piemonte.

Il conto

Come sottolinea il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio “siamo di fronte ad un fenomeno di ospitalità spontanea, e questo slancio di generosità va sostenuto anche economicamente”.

Per questo motivo, e per supportare le altre azioni di accoglienza degli ucraini in fuga dalla guerra, la Regione Piemonte ha attivato un conto corrente per le donazioni. L’Iban è IT41Q0200801046000106373581, sul quale indicare la causale “Regione Piemonte-Emergenza Ucraina”.

Intanto, la macchina dell’ospitalità piemontese sta ampliando la propria capacità. Oltre alle migliaia di ucraini che vivono in Piemonte che stanno accogliendo parenti e amici in fuga dalle zone di guerra, sono infatti a disposizione le strutture che la Protezione civile regionale sta attivando in base alle necessità in tutti i territori e altri spazi che le Prefetture stanno predisponendo per potenziare la capacità ricettiva.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter