Attualità
CUNEO

Tratta ferroviaria "Cuneo-Mondovì" torna ad essere oggetto di discussione in consiglio comunale

L'interpellanza sarà presentata Claudio Bongiovanni del gruppo “Cuneo Mia”.

Tratta ferroviaria "Cuneo-Mondovì" torna ad essere oggetto di discussione in consiglio comunale
Attualità Mondovi, 08 Settembre 2022 ore 11:18

Nel prossimo Consiglio comunale di Cuneo, si tornerà a discutere della tratta ferroviaria Cuneo-Mondovì, da tempo al centro di molte polemiche politiche.

Claudio Bongiovanni del gruppo “Cuneo Mia” presenterà nella prossima seduta un'interpellanza in cui si chiede di avviare un tavolo intercomunale con i Sindaci di Beinette e Mondovì al fin di sollecitare la Regione Piemonte, RFI e Trenitalia.

Si legge nell’interpellanza:

“La linea risulta già attrezzata (a terra) col sistema di sicurezza SCMT e la circolazione é regolata con telecomando dal DCO (Dirigente Centrale Operativo) di Torino disponendo quindi di sistemi di sicurezza e di esercizio che devono solamente essere riattivati. Essendo ora chiusa al servizio passeggeri e senza traffico merci, una nuova apertura (‘riapertura’) per risultare competitiva e fruibile, potrebbe essere in un primo momento un servizio passeggeri con treni diretti Cuneo-Mondovì con sola fermata a Beinette e con coincidenze adeguate in Mondovì sia in direzione Savona sia in direzione Torino e anche in direzione Cuneo (per le provenienze da Fossano e Savona). In un secondo momento – utilizzando anche coincidenze con il Trasporto Pubblico Locale su gomma potrebbe diventare ancora più appetibile introducendo, per i treni per correnti la linea, anche alcune fermate lungo la linea stessa a cui potrebbero attestarsi (adeguati orari per le coincidenze tra treni e bus) le percorrenze automobilistiche del territorio, come evidente beneficio per l'ambiente in generale e per il traffico stradale (in particolare anche per l'ingresso e l’uscita da Cuneo)”.

Seguici sui nostri canali