Attualità
Per tutti i lavoratori

Tamponi gratuiti in Piemonte per chi aspetta la validazione del Green Pass

E il presidente Cirio sottolinea: "In Piemonte ci sono 300 mila persone in età lavorativa che non hanno ancora aderito alla vaccinazione".

Tamponi gratuiti in Piemonte per chi aspetta la validazione del Green Pass
Attualità Cuneo città, 19 Ottobre 2021 ore 08:34

La Regione Piemonte ha deciso di mettere a disposizione tamponi gratuiti per tutti i lavoratori che sono in attesa della validazione del Green Pass dopo la prima dose di vaccino anti-Covid.

Tamponi gratis in Piemonte per chi aspetta la validazione del Green Pass

Dal momento che per disposizione ministeriale il Green Pass viene validato solo dopo 15 giorni dalla prima dose di vaccino, la Regione Piemonte ha deciso di mettere a disposizione, a partire da sabato 23 ottobre, i tamponi gratuiti per tutti i lavoratori che hanno già aderito o aderiranno alla campagna vaccinale e sono in attesa della validazione del Green pass.

Sarà possibile accedere direttamente agli hot spot pubblici delle Asl esibendo il certificato vaccinale (è necessario aver già ricevuto la prima dose) e autocertificando di essere un lavoratore. L’elenco degli hot spot sarà pubblicato sul sito della Regione da venerdì prossimo.

"In Piemonte ancora 300mila lavoratori non vaccinati"

Il presidente della Regione Alberto Cirio e l’assessore alla Sanità Luigi Genesio Icardi spiegano:

"In Piemonte ci sono 300 mila persone in età lavorativa che non hanno ancora aderito alla vaccinazione. Per questo metteremo a disposizione come incentivo la possibilità di sottoporsi gratuitamente al tampone in attesa che trascorrano i 15 giorni per la validazione del Green pass".

Come procede la campagna vaccinale

Sono 18.991 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate ieri, lunedì 18 ottobre 2021, all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 18). A 7.331 è stata somministrata la seconda dose, a 7.701 la terza dose.

Tra i vaccinati di ieri, in particolare, sono 674 i 12-15enni, 2.685 i 16-29enni, 2.344 i trentenni, 2.218 i quarantenni, 1.731 i cinquantenni, 582 i sessantenni, 213 i settantenni, 410 gli estremamente vulnerabili e 5.555 gli over80.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 6.303.339 dosi, di cui 2.880.234 come seconde e 122.278 come terze, corrispondenti all’87,9% di 7.172.750 finora disponibili in Piemonte.