Attualità
CUNEO E PROVINCIA

Roddi, procedono senza i sosta i lavori per collegare l'ospedale di Verduno

L'autostrada che collegherà i due capoluoghi provinciali è un'opera attesa da anni.

Roddi, procedono senza i sosta i lavori per collegare l'ospedale di Verduno
Attualità Alba e Langhe, 24 Novembre 2022 ore 15:25

A Roddi, nel Cuneese, procedono senza sosta i lavori per la realizzazione della cosiddetta "strada veloce" che permetterà di collegare l'ospedale di Verduno con alcuni centri del Cuneese. Nei giorni scorsi è stata stabilita la nuova data della fine della commessa dei lavori della realizzazione della nuova autostrada "Asti-Cuneo" prevista per la fine del 2024.

Un'opera attesa da anni

L'autostrada che collegherà i due capoluoghi provinciali è un'opera attesa da anni da parte di cittadini e amministratori locali.

Maurizio De Amici, responsabile della Commessa Itinera:

"Lo svincolo di Alba Ovest è negli obiettivi che ci siamo posti. I lavori procedono bene. Questa è una parte importante dell'intera tratta costituita da cinque chilometri che consentirà il collegamento definitivo con la città di Alba all'ospedale di Verduno. Le opere d'arte sono sostanzialmente terminate. Siamo attualmente nella fase di rifinitura con barriere e asfalto. Per fine maggio 2023 prevediamo la fine dei lavori".

Federico Letti, direttore generale Asti Cuneo:

"La data della fine del 2024 è quella definitiva. Come detto, i lavori procedono spediti, nonostante abbiamo avuto delle richieste in più da parte del Via. Pensiamo che per fine febbraio si possa concludere la procedura che ci darà la possibilità di attivare le Conferenze dei Servizi e di iniziare i lavori del secondo lotto".

Asti Cuneo
Foto 1 di 4

Asti Cuneo

5x1000_mail
Foto 2 di 4
5x1000_mail
Foto 3 di 4
5x1000_mail
Foto 4 di 4
Seguici sui nostri canali