Attualità
CUNEO E PROVINCIA

Oltre 400 studenti del Vallauri di Fossano in centinaia di aziende per gli stage estivi

L’istituto fossanese in prima linea nelle attività a favore dell’inserimento lavorativo dei giovani del territorio.

Oltre 400 studenti del Vallauri di Fossano in centinaia di aziende per gli stage estivi
Attualità Cuneo città, 03 Novembre 2022 ore 14:38

Sono state 383 le aziende delle province di Cuneo e Torino che hanno ospitato gli oltre 400 studenti delle classi terze e quarte del Vallauri nell’estate 2022.

Aziende forti nell’innovazione, pronte ad accaparrarsi i neodiplomati più meritevoli, dopo averli conosciuti con un periodo di stage durante gli anni del triennio scolastico. In particolare, la scorsa estate, 133 stage sono stati avviati nel Fossanese, 74 nel Braidese, 74 nell’Albese, 44 nel Saviglianese, 39 nel Monregalese, 26 nel Saluzzese, 21 a Cuneo e dintorni e 13 nel Torinese. Che questo percorso favorisca l’inserimento lavorativo degli studenti lo dicono i numeri. Il rapporto Eduscopio 2021, che ogni anno offre una comparazione tra le scuole per quanto riguarda l’indice dell’inserimento lavorativo e universitario post diploma, conferma ad esempio che oltre l’87% dei diplomati nella sezione tecnico-tecnologico del Vallauri trova un’occupazione stabile entro i primi due anni dal diploma e che, per siglare il primo contratto significativo, i neo-diplomati attendono in media 85 giorni.

“Il Vallauri è una scuola orientata al lavoro e lo è sempre stata, ancor prima che stage e tirocini in azienda fossero istituzionalizzati – spiega Paolo Cortese, dirigente scolastico dell’I.I.S. Vallauri -. L’incontro tra scuola e impresa si sviluppa su due principali anime: i PCTO, Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento, rivolti agli studenti del triennio frequentanti l’istituto, e i tirocini formativi post diploma. All’ultimo anno i ragazzi hanno la possibilità di confrontarsi con le aziende per l’inserimento lavorativo, grazie a workshop e veri e propri colloqui di lavoro. Tutto ciò offre agli allievi una preziosa occasione formativa, che si compie ancora prima del termine degli studi, con la possibilità di fare esperienza e farsi conoscere presso le aziende di loro interesse, cosa che favorisce il precoce inserimento nell’ambiente aziendale”.

La disposizione del portale Valtis

L’istituto fossanese, in collaborazione con Informatica System, ha inoltre messo a disposizione di studenti e imprese il portale Valtis, uno strumento tecnologicamente innovativo che consente una ancor migliore gestione degli stage aziendali. Il portale, oltre a dematerializzare completamente la mole di modulistica legata ai tirocini, permette alle aziende di promuovere le proprie posizioni aperte per PCTO, tirocini post diploma e offerte di lavoro.

Sempre secondo il rapporto Eduscopio, il Vallauri non è soltanto un “ponte” per il lavoro sicuro post diploma, ma anche un valido percorso per chi sceglie di proseguire con l’università: ad esempio, l’82% dei diplomati del corso scientifico in Scienze applicate si immatricolano e superano il primo anno, contro la media del 79% dei diplomati nelle scuole a stesso indirizzo del Piemonte. Al Politecnico di Torino va il 37,8% dei neodiplomati, mentre il 59,3% segue i corsi all’Università di Torino, prediligendo comunque discipline tecniche e scientifiche. Tra i neodiplomati del corso Tecnico-economico invece, ben il 59% trova lavoro entro i due anni, mentre tra gli studenti di scuole dello stesso tipo in provincia di Cuneo la media degli occupati a due anni dal diploma scende al 43%.

Seguici sui nostri canali