Attualità
si aggiunge ad altre 5

Inaugurata la nuova area pedonale di Fossano: da via Dante a via Vescovado

La circolazione è, come avviene nelle aree pedonali di via Giuseppe Garibaldi e di via Cavour, monitorata da due varchi elettronici

Inaugurata la nuova area pedonale di Fossano: da via Dante a via Vescovado
Attualità 19 Gennaio 2023 ore 11:36

La città di Fossano ha istituito ufficialmente da mercoledì 18 gennaio la nuova area pedonale, la sesta in ordine di nascita.

La sesta area pedonale di Fossano

Formalmente attiva dal 18 gennaio 2023 e soprannominata "Area Pedonale via Dante e via Vescovado" si aggiunge ad altre 5 che sono:

Area Pedonale Piazza XXVII Marzo 1861
Area Pedonale Via Garibaldi e piazza Manfredi
AreaPedonale Via Cavour
Area Pedonale Piazza Castello
Area Pedonale piazza Vittorio Veneto

Divieto di transito, ad eccezione di deroghe

Il Codice della Strada definisce come area pedonale urbana una

zona interdetta alla circolazione dei veicoli, salvo quelli di servizio di emergenza, i velocipedi e i veicoli al servizio di persone con limitate o impedite capacità motorie, nonché eventuali deroghe per i veicoli ad emissioni zero aventi ingombro e velocità tali da poter essere assimilati ai velocipedi

La circolazione è, come avviene nelle aree pedonali di via Giuseppe Garibaldi e di via Cavour, monitorata da due varchi elettronici che, per mezzo di telecamere altamente tecnologiche, "leggono" le targhe dei veicoli transitanti in entrata nell'area, uno posizionato all'intersezione di via Dante con via Roma e il secondo posto all'incrocio di via Vescovado con via Merlo unitamente alla nuova cartellonistica specifica.

Come per le aree analoghe, i divieti di transito e di sosta comprendono dunque tutti i veicoli a motore h24.

Le uniche deroghe non necessitanti di autorizzazione comprendono i veicoli adibiti a servizi di polizia, antincendio, protezione civile e soccorso.

 

Chi può chiedere un'autorizzazione preventiva

L'autorizzazione preventiva, rilasciata dal Comando di Polizia Locale, è invece necessaria per i mezzi impiegati per la pulizia delle strade, per la raccolta rifiuti, e per lo sgombero neve, i veicoli degli istituti di vigilanza oltre a quelli i cui utilizzatori dispongono di autorimessa, posto auto privato o cortile all’interno dell’area pedonale, i mezzi adibiti al servizio delle persone diversamente abili, quelli adibiti al trasporto di venditori su aree pubbliche nelle ore e giorni di attività e i veicoli utilizzati in occasione di cerimonie religiose e civili o di traslochi, operazioni presso cantieri edili o situazioni d’emergenza.

Qualsiasi eventuale informazione o richiesta di autorizzazione, come detto, possono esser richieste presso l'Uffici Verbali del Comando di Polizia Locale.

Seguici sui nostri canali