Attualità
Nessuna limitazione

Il semaforo arancione antismog non riguarderà Mondovì

A sancirlo è stata un'ordinanza comunale del sindaco.

Il semaforo arancione antismog non riguarderà Mondovì
Attualità Mondovi, 16 Dicembre 2021 ore 15:43

Nonostante il sito di Arpa Piemonte abbia inserito anche Mondovì tra i comuni della “Granda” interessati dalle limitazioni al traffico in vigore oggi e venerdì, in forza del cosiddetto “semaforo antismog” (il meccanismo con il quale la Regione Piemonte aderisce all’accordo di Bacino Padano sulla riduzione delle emissioni degli inquinanti in atmosfera), il provvedimento non riguarderà Mondovì dove, al momento, non è stata ancora installata la relativa cartellonistica.

Il semaforo arancione antismog non riguarderà Mondovì

L’ordinanza sindacale 141 del 28 settembre 2021 che ha a oggetto il “Piano d’intervento operativo per il miglioramento della qualità dell’aria: misure strutturali e temporanee di limitazione delle emissioni” cita infatti che:

“Per quanto concerne le limitazioni al settore dei trasporti, l’efficacia della presente Ordinanza non può prescindere dall’attuazione degli interventi tecnico-logistici di seguito descritti, in difetto dei quali le limitazioni alla circolazione sarebbero illegittimamente poste e gli utenti eventualmente sanzionati avrebbero titolo a richiedere ed ottenere l’annullamento giudiziale delle contravvenzioni elevate per le violazioni”.

Gli interventi in questione sono:

  • Installazione della segnaletica verticale, composta da un divieto di transito abbinato ad un pannello a messaggio luminoso variabile, da installare in corrispondenza di ogni segnale di Centro Abitato
  • Installazione della segnaletica verticale in prossimità degli accessi, ove la descritta segnaletica a messaggio luminoso non sia installabile.
  • Detta misura è valida anche per le limitazioni temporanee con semaforo ARANCIONE (Allerta di 1° livello) o ROSSO (Allerta di 2° livello), dalla data di installazione dei pannelli stessi.