Attualità
premiati insieme a piossasco

Il Comune Cuneo premiato a Bologna come "Comune plastic free"

L'Assessore Demichelis: "Il premio certifica l’impegno della nostra città a tutelare l’ambiente e ci dice che la direzione in cui stiamo lavorando è quella giusta"

Il Comune Cuneo premiato a Bologna come "Comune plastic free"
Cuneo città Pubblicazione:

Il Comune di Cuneo è stato premiato come “Comune plastic free”, sabato 11 marzo 2023 a Bologna. A ricevere il riconoscimento, a Palazzo Re Enzo, l’assessore all’ambiente Gianfranco Demichelis e il dirigente Massimiliano Galli.

Cuneo e Piossasco gli unici due comuni piemontesi premiati

Sono stati 360 i comuni che l’associazione Plastic Free ha preso in analisi. Cuneo e Piossasco sono stati gli unici due comuni piemontesi premiati per la loro virtuosità, insieme ad altri 66. A Cuneo è stata assegnata una tartaruga. L’attestato, che può essere di 1, 2 o 3 tartarughe, si basa su una valutazione secondo 22 criteri di analisi, tra cui:

  •  corretta gestione dei rifiuti urbani
  • contrasto agli abbandoni illeciti
  • educazione ambientale e sensibilizzazione dei cittadini
  • azioni virtuose nel proprio territorio
  • rapporto di collaborazione con “Plastic Free”, associazione che lavora per informare e sensibilizzare le persone per un mondo senza plastica.

Il Protocollo d'Intesa

A dicembre 2022 la Plasticfree Cuneo, con la quale il Comune già collaborava con numerose iniziative di carattere ambientale, ha proposto all’amministrazione comunale l’attuazione di un Protocollo d’Intesa, con l'obiettivo di sensibilizzare ulteriormente i cittadini ad una maggiore consapevolezza ambientale e a migliorare l’approccio verso le tematiche ecosostenibili in città.

L’Ente Comunale ha quindi accolto la proposta, siglando un doppio Protocollo d’Intesa tra il Comune di Cuneo, il Parco Fluviale Gesso e Stura e la Plasticfree Onlus. L’accordo è stato sottoscritto il 13 gennaio 2023 dal Dirigente del Comune di Cuneo e Direttore del Parco fluviale Gesso e Stura, Massimiliano Galli, alla presenza dell’Assessore all’Ambiente, Gianfranco Demichelis, e dall'Associazione Plasticfree, rappresentata dalla Referente Provinciale Flavia Faccia e dai referenti per Cuneo, Silvia Ciaramella e Marco di Mitro.
Contestualmente sono state avviate le procedure per la candidatura a Comune Plastic Free 2023.

Numerose le iniziative ambientali che il comune di Cuneo ha già attuato sul territorio, e altrettante sono in corso di programmazione. Tra le iniziative contemplate: l’introduzione dei posaceneri in città e all’interno del Parco Fluviale, il progetto URBACT (sviluppo urbano sostenibile), l'installazione di casette d'acqua sul territorio comunale, l'introduzione di stoviglie e packaging alternativi in tutte le strutture ricettive del Parco Fluviale, l'attività di pulizia straordinaria in città, mediante la collaborazione con enti e associazioni ambientaliste.

Le dichiarazioni dell'Assessore all'ambiente Gianfranco Demichelis

Secondo l’assessore all’ambiente Gianfranco Demichelis:

questo premio, che Cuneo ha ricevuto per la prima volta, certifica l’impegno della nostra città a tutelare l’ambiente e ci dice che la direzione in cui stiamo lavorando è quella giusta. Ma lo sforzo per rispettare il territorio in cui viviamo deve continuare: in questa edizione, il riconoscimento ricevuto è di una tartaruga. Sarebbe bello migliorare ancora. Perché sia possibile, amministrazione e cittadini insieme dobbiamo impegnarci, affinché l’ambiente in cui viviamo sia ancora più tutelato e reso più sano.

L’assessore ha anche anticipato che

tra le iniziative in cantiere per i prossimi mesi c’è la partecipazione alla giornata nazionale di raccolta della plastica in zone deteriorate della città (22 aprile 2023); misure mirate per eliminare fattori di inquinamento, come gli oggetti dispersi nell’ambiente (palloncini gonfiati a elio, lanterne luminose…); iniziative di sensibilizzazione con le scuole; completamento del passaggio alla raccolta ‘porta a porta’ dei rifiuti per tutto il centro storico della città, con la rimozione dei cassonetti esterni

 

 

Seguici sui nostri canali