Menu
Cerca
Inciviltà più totale

Fa la cacca in centro e il sindaco di Fossano svela le foto

Il sindaco Dario Tallone su Facebook: "Una volta identificato, pubblicherò foto con nome e cognome di questo parassita".

Fa la cacca in centro e il sindaco di Fossano svela le foto
Attualità Saluzzo e pianura, 21 Maggio 2021 ore 12:04

Fa la cacca in centro e il sindaco di Fossano svela le foto. La denuncia di tale inciviltà è arrivata direttamente dal primo cittadino di Fossano, Dario Tallone, il quale ha voluto pubblicare sul suo profilo Facebook le immagini che inquadravano questo cittadino mentre urinava e defecava in un luogo pubblico del Comune.

Le foto dell'incivile che fa la cacca in pubblico a Fossano

IL POST DEL SINDACO:

Un atto incivile che ha dell'incredibile quello che è accaduto in questi ultimi giorni a Fossano, in provincia di Cuneo. A denunciare l'accaduto è stato proprio il sindaco Dario Tallone che ha pubblicato sul suo profilo Facebook sia l'immagine che ritrae un cittadino mentre sta urinando in un parcheggio sotterraneo del Comune, sia l'immagine delle feci di quest'ultimo lasciate su una panchina del Movicentro.

Il tono del post è agguerrito e il primo cittadino ha minacciato di rendere pubblico nome e cognome del responsabile una volta identificato:

"Ora dovrà pagare il conto della pulizia e della sanificazione sommato ad una bella sanzione. Beccato lo stesso schifoso nel parcheggio sotterraneo ed al movicentro, è in corso l'identificazione, pubblicherò foto con nome e cognome del parassita che continuiamo a mantenere con il buonismo di una certa parte politica!".

TI POTREBBE INTERESSARE: Sì al Green pass europeo, le "scadenze", le restrizioni nei Paesi Ue

Il sindaco Tallone, nel suo post, non ha fatto mancare inoltre di lanciare una frecciatina ai suoi oppositori, sottolineando come senza il nuovo regolamento di Polizia Urbana, oggetto di discussione in ambito comunale, non sarebbe stato possibile individuare atteggiamenti di tale inciviltà:

"Mesi fa fui fortemente criticato dall'opposizione comunale per il nuovo regolamento di Polizia Urbana. Regolamento che ci permette oggi di identificare e sanzionare, grazie alle telecamere, questo criminale che la scorsa notte ha trasformato alcune zone della città nel bagno di casa propria".