Attualità
CUNEO E PROVINCIA

Cia Consulenze organizza corsi di formazione per chi lavora nei settori agricolo e agroalimentare

Per l’iscrizione ai corsi si può contattare la sede di Cuneo della Cia Consulenze Piemonte al numero 348 7713791 oppure scrivere a cuneo.consulenzepiemonte@cia.it

Cia Consulenze organizza corsi di formazione per chi lavora nei settori agricolo e agroalimentare
Attualità Cuneo città, 26 Ottobre 2022 ore 12:44

Stanno per partire i primi corsi di formazione in ambito agricolo organizzati nel territorio della “Granda” da Cia Consulenze Piemonte di Cuneo e finanziati con la Misura 1 del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020. Destinatari delle lezioni sono gli occupati nei settori agricolo e agroalimentare e le piccole e medie imprese che operano nelle zone rurali.

Le iniziative non presentano costi per i titolari e i soci delle aziende e per i coadiuvanti e i dipendenti delle ditte individuali, delle società di persone e di capitali e delle cooperative con la classificazione Ateco A01 (coltivazione di colture agricole non permanenti).

I corsi per i titolari e i soci e i coadiuvanti e i dipendenti di imprese con meno di 50 dipendenti vengono finanziati al 70%. Quelli per le imprese dai 50 ai 250 dipendenti al 60%.

Operatore fattoria didattica

Il periodo di svolgimento è novembre-dicembre 2022. La durata è di 60 ore, delle quali 38 in aula, 8 di esercitazioni in campo o di visite guidate e 22 previste in modalità a distanza via Internet.

L’allievo può essere assente per un massimo di 15 ore. L’obiettivo del corso è quello di fornire le competenze necessarie per elaborare progetti e percorsi didattici finalizzati all’educazione  ambientale e alimentare e alla salvaguardia della biodiversità. Inoltre, si vuole diffondere la conoscenza del territorio attraverso l’organizzazione di fattorie didattiche riconosciute a livello regionale con iniziative di accoglienza dei bambini in età prescolare e scolare, delle famiglie, di persone svantaggiate, di gruppi di interesse.

Aggiornamento fattorie didattiche: aspetti normativi e fiscalità.

Il periodo di svolgimento è a dicembre 2022. La durata è di 4 ore erogate in modalità a distanza via Internet, con una sola ora di assenza ammessa. L’obiettivo è di far apprendere gli aggiornamenti in materia di normativa fiscale e tributaria nel settore agricolo, con particolare attenzione alle aziende multifunzionali che si occupano di attività legate alla fattoria didattica, nonché in tema di comunicazione con gli Enti di riferimento.

Agricoltura biologica

Il periodo di svolgimento è a marzo 2023. La durata è di 12 ore, di cui 8 di teoria in aula e 4 di esercitazione in campo o di visite guidate. Sono ammesse 3 ore di assenza.

L’obiettivo è di fornire le conoscenze necessarie per produrre utilizzando le tecniche previste dal metodo di agricoltura biologica. Trasferendo agli allievi le informazioni per il raggiungimento della certificazione biologica e le corrette tecniche colturali e illustrando loro le dinamiche di mercato dei prodotti bio.

HACCP (Igiene e Sicurezza Alimentare) per le aziende agricole: aspetti tecnici e formativi. Il periodo di svolgimento è gennaio-febbraio 2023. La durata è di 4 ore, con un’ora di assenza permessa. Sono in programma due modalità di erogazione: una in presenza e una a distanza via Internet. L’obiettivo è di tramettere le conoscenze riguardanti la normativa e la corretta gestione dei rischi connessi alle fasi di trasformazione dei prodotti agricoli.

Aggiornamenti etichettatura dei prodotti alimentari ed etichettatura ambientale

Il periodo di svolgimento è gennaio-febbraio 2023. La durata è di 4 ore, con un’ora di assenza ammessa. Sono in programma due modalità di erogazione: una in presenza e una a distanza via Internet.

L’obiettivo è di fornire ai partecipanti le informazioni per la corretta impostazione delle etichette dei loro prodotti agroalimentari, con particolare aggiornamento relativo all’etichettatura rovincambientale.

Percorso guidato per nuove aziende agricole

Il periodo di svolgimento è dicembre 2022-gennaio 2023. La durata è di 16 ore, delle quali 12 in aula e 4 di esercitazione nei campi o di visite guidate. Le ore di assenza permesse sono 4. Si prevedono due corsi: entrambi in presenza. L’obiettivo è di dare le informazioni riguardanti gli elementi di normativa fiscale e tributaria del settore agricolo e gli obblighi normativi comunitari e nazionali dei vari settori produttivi.

Inoltre, si intende approfondire i concetti di gestione dell’azienda agricola in funzione dei settori con attenzione alla sostenibilità ambientale e all’innovazione tecnologica.

Nuove avversità in agricoltura

Il periodo di svolgimento è marzo 2023. La durata è di 10 ore, di cui 8 in aula e 2 di esercitazione in campo o di visita guidata. Sono consentite 2,5 ore di assenza.

L’obiettivo è di fornire agli imprenditori agricoli gli strumenti necessari per combattere in modo integrato e sostenibile le nuove emergenze fitosanitarie.

Comunicando strategie efficaci di lotta e intervenendo direttamente attraverso una gestione dei patogeni per evitare la loro diffusione in campo, ma anche indirettamente con una responsabile distribuzione dei prodotti fitosanitari individuando i tempi e i modi più corretti per effettuare i trattamenti.

Cosa dice Cia

“Per Cia Consulenze Piemonte la formazione ha un ruolo di primo piano, nella convinzione che una costante attività di qualificazione e l’aggiornamento continuo costituiscano dei pilastri per il futuro dell’agroalimentare piemontese e dello sviluppo rurale e ambientale”.

Informazioni

Per l’iscrizione ai corsi si può contattare la sede di Cuneo della Cia Consulenze Piemonte al numero 348 7713791 oppure scrivere a cuneo.consulenzepiemonte@cia.it

Seguici sui nostri canali