Attualità
Magnitudo 2,4

Avvertita una scossa di terremoto in provincia di Cuneo

Il luogo dove le scosse sono state avvertite di più è Polonghera, paese di circa mille abitanti. Movimento tellurico percepito solo ai piani alti.

Avvertita una scossa di terremoto in provincia di Cuneo
Attualità Cuneo città, 09 Agosto 2021 ore 16:29

Scossa di terremoto di magnitudo 2.4 ieri sera a Polonghera in provincia di Cuneo. La scala di riferimento per misurare gli eventi sismici è, in questo caso, la Richter (magnitudo) che prevede una scansione di pericolosità in base al pericolo per gli edifici e gli abitanti che vi risiedono. In questo caso il livello registrato è stato di 2,4 quando la scala prevede che già a 2,5 ci sia un passaggio di livello. Nel caso cuneese di specie, il sisma ed i suoi conseguenti movimenti tellurici sarebbero stati avvertibili solo da chi abita ai piani alti.

Non si sono registrati comunque danni ad edifici anche se qualche lampadario ha dondolato un po' facendo spaventare i più sensibili. Il terremoto a Cuneo e nel cuneese, comunque, non è stato certamente grave. Lo conferma anche la tabella che riporta nel dettaglio le informazioni per comprendere quanto un terremoto può creare danni. Qui sotto pubblichiamo la differenza fra misurazioni in Richter e Mercalli con le caratteristiche e gli effetti in base al percepito (oltre ai danni causati nei casi più gravi).

tabella terremoto

Seguici sui nostri canali