Attualità
Rincari da inizio 2022

Aumento bollette luce gas: mazzata da mille euro a famiglia

C’è un piano sul caro bollette

Aumento bollette luce gas: mazzata da mille euro a famiglia
Attualità 04 Dicembre 2021 ore 07:17

C’è un piano: sul caro bollette il Governo è pronto a un nuovo intervento, in modo che gli aumenti previsti a inizio 2022 non pesino sulle fasce deboli. Ieri le delegazioni di Lega, Forza Italia e Pd sono andate a Palazzo Chigi per la seconda giornata di consultazioni, hanno rilanciato la richiesta di alimentare il fondo per tagliare i rincari dell’energia. Il premier Mario Draghi, ha assentito “senza difficoltà”, racconta oggi il Sole 24 Ore: ci sarebbe la disponibilità a incrementare lo stanziamento di due miliardi già previsto dalla legge di Bilancio. Impossibile dare numeri precisi ma la nuova iniezione di risorse destinata a calmierare i prezzi dovrebbe aggirarsi attorno a 900 milioni di euro grazie al “risparmio” che si otterrà nel 2022 dalla riforma fiscale stimato proprio tra 800-900 milioni.

Aumento bollette luce gas: mazzata da mille euro

Sono settimane complesse sul fronte prezzi. L’inflazione fa davvero paura: a novembre l’indice dei prezzi rilevato dell’Istat accelera ancora e sale di un altro 0,7% rispetto a ottobre arrivando a +3,8 (dal +3,2 stimato un mese fa). Si tratta di un livello che non si registrava dal settembre del 2008 e che desta allarme tra i consumatori e nel governo. A livello europeo va anche peggio visto che l’inflazione annuale dell’Eurozona passa dal 4,1 di ottobre al 4,9, segnando in questo caso il record assoluto da vent’anni a questa parte, ovvero dall’inizio delle serie statistiche.

Per le famiglie si prospetta una mazzata da oltre mille euro, quindi l’emergenza del caro-bollette a cui mettere presto di nuovo mano è una priorità. Aumenta “tutto”. “Un rialzo dei prezzi nefasto” per il presidente dell’Unione nazionale consumatori Massimo Dona, secondo il quale per una coppia con due figli l’aumento del costo della vita su base annua sarà pari a 1.346 euro, 524 solo per abitazione, acqua ed elettricità e 567 euro per i trasporti, mentre in media per una famiglia il rialzo complessivo è di 1.043 euro (493 per la casa e 363 per i trasporti).